I NOSTRI MAIN SPONSOR

juvestabia - news

Via al mercato, il punto in casa Juve Stabia tra acquisti e cessioni

Logiudicce, Juve Stabia
Via al mercato, il punto in casa Juve Stabia tra acquisti e cessioni

Il calciomercato della Juve Stabia e non solo, è partito, la sessione invernale darà la possibilità di apportare correttivi agli organici, accontentare gli scontenti delle rose e, perchè no, rinforzarsi in vista della seconda parte di stagione, quella che può regalare grandi soddisfazioni. Prima della sfida contro il Melfi, abbiamo ascoltato in esclusiva, il ds Logiudice che ci ha rivelato l’interesse per un terzino sinistro: “Noi in questo momento abbiamo la priorità di ingaggiare un terzino sinistro, perché sussiste ancora il problema di Liviero alle prese con l’infiammazione, il quale ha disputato appena 7 presenze, e solo in 5 occasioni ha giocato da titolare. Quindi dobbiamo intervenire in base alle priorità, ad esempio difficilmente andremo ad ingaggiare un altro centrocampista quando poi in organico ne abbiamo sei, opereremo laddove siamo venuti meno anche numericamente, tant’è che abbiamo dovuto adattare un’attaccante esterno a terzino sinistro. Quindi questa sarà la prima priorità”.

Proprio per le condizioni fisiche non ottimali di Liviero, secondo quanto raccolto dalla redazione di Vivicentro.it, si cerca un calciatore in grado di avere continuità di rendimento e il nome giusto, accompagnato da voci molto forti, potrebbe essere quello di Andrea De Vito, classe ’91, scuola Milan, in forza oggi al Messina che può ricoprire il ruolo di terzino sinistro e di centrale. Un terzino sinistro è la priorità, anche perchè non si può fare affidamento soltanto su Liotti, che piace alla Vibonese, la squadra della città che gli ha dato i natali, e non sempre si può adattare Lisi in quel ruolo.

Potrebbe lasciare la Juve Stabia anche Sandomenico con la pista più probabile per sostituirlo che porta dritto a Giuseppe Caccavallo della Salernitana che, però, chiederebbe in cambio Cancellotti, ritenuto incedibile dal club del patron Manniello. Occhio a Juan Surraco che potrebbe cambiare maglia, lasciando dopo solo sei mesi la Ternana. Non è detto, comunque, che a centrocampo, anche se quantitativamente e qualitativamente si è al top, possa arrivare un colpo di qualità qualora uno tra Salvi e Zibert dovesse partire.

Rosafio piace alla Paganese, mentre sul piede di partenza c’è Montalto in cerca di squadra. In attacco, si seguiva la pista Cisse del Benevento, ma i gol messi a segno nell’ultimo periodo lo allontanano dalla cessione. Piace, invece, Demiro Pozzebon, classe ’88, in forza sempre al Messina e già seguito in estate. Altro nome per l’attacco, potrebbe essere quello di Di Piazza in uscita dal Vicenza.

Siamo appena all’inizio, abbiamo provato a fare un quadro generale, ma il mercato è lungo e ricco di opportunità e, comunque, si sbloccherà soltanto negli ultimi 10 giorni del mese, per provare a raggiungere un sogno…chiamato serie B!

a cura di Ciro Novellino

RIPRODUZIONE RISERVATA

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale