I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - rassegna stampa

De Laurentiis proverà a trattenere Gabbiadini

Il Roma

Fino ad ora il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis tiene saldo il timone di comando di questo mercato che è partito da poco, ma che sta già decollando. L’acquisto di Tonelli, il rinnovo ufficiale con ingaggio raddoppiato. Tutto sotto controllo, ma c’è un aspetto che rischia di sfuggire di mano anche al sagace presidente azzurro. Anche a causa della strategia di Sarri, sono tanti i giocatori che vorrebbero andare via. Forse troppi. Soprattutto se tra loro c’è chi è arrivato da poco e che rischia di essere svenduto. Una situazione pericolosa che il presidente del Napoli vorrebbe arginare in tempo: gli esempi sono vari. Valdifiori e Gabbiadini su tutti, ma anche Strinic e Maggio.

Tra gli scontenti anche David Lopez, che guarda volentieri a possibili offerte. Un gruppetto di giocatori che rischia di far perdere al Napoli soldi. Gabbiadini poteva essere ceduto a gennaio a 25 milioni, ma De Laurentiis lo ha trattenuto. Perderlo ora vorrebbe dire non guadagnare quella cifra. Visto che all’atto del rinnovo il presidente ha chiesto e ottenuto da Sarri garanzie sull’utilizzo della rosa, il presidente proverà a ragionare con l’attaccante ex Sampdoria. Rimanere per giocare di più, perché ovviamente c’è la Champions. Senza rischiare di lasciarlo partire a un prezzo inadeguato. Un discorso che in proporzione può essere fatto anche con Valdifiori: oggi il Napoli dovrebbe lasciarlo partire a poco, con l’obbligo poi di prendere un sostituto. Discorso che vale anche con Gabbiadini. E poi c’è Maggio, Strinic. Forse anche David Lopez.

Non sarebbe facile per il Napoli rimpiazzare tutti questi calciatori, anche perché De Laurentiis su questo mercato ha un’idea un po’ diversa. Vale a dire prendere solo acquisti mirati, che possano far fare il salto di qualità o comunque dare dei ricambi importanti. Evitare, quindi, di acquistare dieci giocatori per sostituire chi nel frattempo è andato via. Ecco perché i toni verso Gabbiadini sono morbidi, e si cercherà anche di convincere Valdifiori a riflettere sul suo futuro.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie