SSC Napoli - primo piano

Strinic: “Vogliamo partire subito forte con la Samp, Pavoletti è già uno di noi”

Le sue parole

Ivan Strinic, terzino sinistro croato del Napoli, ha parlato a Radio Kiss Kiss Napoli durante Radio Goal:

“Stiamo facendo bene in questi giorni, stiam lavorando tanto in vista della partita di sabato contro la Sampdoria che ha tanti buoni giocatori forti in avanti, noi faremo tutto per provare a vincere questa partita. Giochiamo un gran calcio, il mister ha contribuito tantissimo da questo punto di vista: vogliamo continuare così”.

Su Leonardo Pavoletti: “Leonardo è già uno di noi, è un bravo ragazzo, gli auguriamo possa andar tutto bene: speriamo”.

Su Marco Rog e la sfida con il Real Madrid: “Ha tante qualità, è ancora giovane ma ha tanto talento, spero che possa trovare più spazio nell’anno nuovo. Modric e Kovacic sono ottimi calciatori, soprattutto il primo, è meraviglioso anche come persona. Il Real è la squadra più forte d’Europa, vediamo quello che riusciremo a fare. Sarà una partita bellissima, non saremo senza chance, ce la giocheremo. Sarà fondamentale la prima partita a Madrid per giocarci il tutto per tutto al San Paolo. Manca ancora tanto tempo però, dobbiamo essere solo concentrati sulla gara di sabato.Il nostro obiettivo è vincere tutte le partite ma non è facile perché ci sono tante squadre forti, ma non possiamo far altro che ragionare così, a partire proprio dalla Sampdoria”.

Su Sarri: “Il mister è terribile, ci chiede sempre di tenere la linea alta e di giocare la palla in maniera veloce, ad uno o due tocchi. E’ bello avere i complimenti da tante parti del mondo, gratifica sia la società che tutti noi”.

Sulla scelta del numero di maglia:Il 3 è il numero tipico dei terzini sinistri, anche in Nazionale giocavo così. In passato ho avuto il 17, ma qui non era possibile (ride, ndr). Marek è da tanti anni qui ed è fortissimo”.

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale