SSC Napoli - primo piano

Irrati aveva assicurato al Napoli che non avrebbe usato la mano pesante

​Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

I dettagliIl Mattino parla della vicenda che riguarda l’attaccante del Napoli Gonzalo Higuain e l’espulsione rimediata alla Dacia Arena di Udine, può aiutare a fare chiarezza sulla situazione: lo stesso Irrati, negli spogliatoi dello stadio friulano, avrebbe assicurato ai dirigenti del Napoli (che si erano avvicinati a lui nell’immediato post-partita) che non avrebbe usato la mano pesante per un semplice motivo: aveva compreso lo stato d’animo del calciatore azzurro: “L’arbitro aveva subito lasciato intendere che non avrebbe catalogato in nessun modo come «violento» quelle mani di Higuain sul petto”.

Print Friendly, PDF & Email
​Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale