I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - primo piano

Gazzetta – Una parola salva Higuain dalle 10 giornate, ma saranno 4

Salterà Inter e Roma
Quattro turni di stop a Higuain e uno a Sarri. Così comunicherà domani il giudice sportivo Gianpaolo Tosel. Una trentunesima giornata da dimenticare: il Napoli esce con le ossa rotte dal campo (sconfitto a Udine) e, il giorno dopo, dall’ufficio del giudice sportivo. Verona, Inter, Bologna e anche lo scontro diretto con la Roma: ecco le partite che l’attaccante argentino dovrà saltare (a meno di sconti dalla Corte sportiva d’appello). Higuain paga caro pochi minuti di follia, e deve anche ringraziare l’arbitro Irrati, che nel referto consegnato al giudice non fa cenno a “condotte violente”, ma “soltanto” ad espressioni irriguardose e ingiuriose. Ripetute, però, perché pronunciate quando il direttore di gara gli ha sventolato il cartellino rosso e, subito dopo, mentre gli “appoggiava le mani sul petto esercitando una lieve pressione”. Se Irrati non avesse aggiunto la parola “lieve”, Higuain avrebbe beccato dieci turni di qualifica, finendo ampiamente qui la sua stagione. Così, invece, potrà ancora dire la sua nelle ultime tre gare, anche se potrebbe essere troppo tardi per la corsa scudetto del Napoli. Le quattro giornate di stop puniscono l’espulsione, le prime e le seconde ingiurie, le mani sul petto di Irrati. L’ammenda, di poche migliaia di euro, punisce il tentativo di farsi giustizia con Felipe prima di abbandonare il campo. Il tecnico Sarri, invece, viene fermato un turno (non andrà in panchina domenica col Verona) per le sue espressioni ingiuriose (“Vi dovete vergognare”) rivolte agli ufficiali di gara: ne ha combinate troppe perché anche stavolta se la potesse cavare con un’ammenda.
gazzetta dello sport
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie