I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - news

L’Angolo di Samuelmania – “L’emozione di tatuarmi Maradona sulla pelle”, Il Cubano: “Sono un artigiano, ma anche un vulcano”

Queste le sue parole a Vivicentro

Perchè Maradona è sempre Maradona, è il simbolo di chi vive il Napoli con passione e amore. E’ colui che ci ha esaltati e ti crea emozioni forti soltanto al pensiero. Vederlo da vivo, per chi del Napoli ne ha fatto ragione di vita è un qualcosa di unico. Samuele Esposito ha deciso di tatuarselo sul corpo questo momento unico e lo ha fatto grazie all’aiuto di un maestro del tatoo Il Cubano Enzo Donniacuo. Abbiamo ascoltato Samuele e questa è la sua emozione: “L’emozione di quella sera è indescrivibile. Un sogno che rincorro da 17 anni. Non sono mai riuscito a vederlo, ora l’emozione è unica. Vederlo in tv è sempre emozionante, dal vivo non riesco a spiegarlo. L’ho toccato, mi sono emzoionato. Pensa che non riuscivo neanche a prendere il pennarello dalla tasca per farmi autografare la sua maglia. Lui mi diceva ‘dai, dai’ e io ero paralizzato. Ci siamo fatti una bella foto insieme, ma non sono riuscito a dirgli niente. Non sono grande amatore dei tatuaggi, ma questa diventa una cosa importante e ho deciso di farlo. Ringrazio chi ha permesso la realizzazione di questo sogno”. Alle sue parole anche Il Cubano Enzo Donniacuo aggiunge: “La mia fortuna è trasformare la passione in lavoro. Sono un artigiano, vivo l’arte come passione. Ho riproposto un qualcosa che nasce 5 mila anni fa, in chiave moderna: con gli anni ho trovato un giusto equilibrio, nel contrasto tra bianco e nero che mi permette di esprimersi al meglio. Non ho sfumature di colore: è bianco o nero. Con la perdita di mia figlia, di qualche anno fa, ho deciso di dedicare tutto me stesso, diventando anche sfogo nella vita, in questa arte. Una professoressa mi ricorda sempre di essere un vulcano. Vivo il bene e regalo bene. Non amo polemiche, parlo con il silenzio. Samuele è un ragazzo d’oro e ho deciso di omaggiarlo di un qualcosa che per lui sarà importante nella vita. L’amore per Maradona lo ha portato a prendere questa decisione: lui ama il calcio e la storia. Ho uno studio dal ’98, questa è la mia vita”.

RIPRODUZIONE RISERVATA

CLICCA SULLE FOTO per ingrandirle

tatuaggio-samuele

samuele-maradona

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie