I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - news

Fabinho il nome nuovo, ma l’Atletico è il pericolo

FABINHO (mon)

Rotta infuocata quella tra Napoli e Madrid. Chi ha acceso la miccia? Un brasiliano, Fabinho. Classe ’93, il difensore del Monaco si prepara a diventare l’uomo del prossimo mercato. L’ultima stagione in Francia ha conquistato tutti, anche Dunga che lo ha convocato per la Copa America. Una chiamata inevitabile per quello che è stato la rivelazione dell’ultima Ligue 1. Ormai a Montecarlo è diventato grande, sprintando ininterrottamente sulla fascia destra. Tecnico, duttile e veloce come tutti i sudamericani, da quest’anno anche…bomber. Sono infatti ben 8 i gol segnati con il Monaco, merito anche della sua infallibilità dagli undici metri. Come tutti i brasiliani deve ancora migliorare la fase difensiva ma i 23 anni (da compiere ad ottobre) rivelano che presto Fabinho diventerà uno dei migliori nel suo ruolo. Non è quindi un caso che l’Atletico di Simeone abbia presentato un’offerta di 20 milioni per l’esterno, raddoppiando quella presentata dal Napoli. Che, comunque, ci vuole provare fino alla fine. Per Fabinho, Madrid sarebbe un passo nel futuro per tornare al passato. Nel 2012 infatti il Real lo ha prelevato dal Rio Ave, facendolo crescere nel Castilla. Una buona figura e anche il debutto nella Liga, ma conquistare i Blancos non è facile. Ma lui non si arrende e nel 2013 riparte dal Monaco, diventando una piacevole sorpresa. Si fa anche apprezzare in Europa, contribuisce a portare i biancorossi ai quarti di finale della scorsa Champions (eliminati poi dalla Juventus). Ecco perché ora Fabinho chiede un’altra occasione e può diventare un grande rimpianto per i freschi campioni d’Europa. La corsa per aggiudicarsi le sue prestazioni è sempre più accesa. E attenzione a qualche inserimento a sorpresa: la Juventus, interessata al giocatore, per ora resta vigile ma potrebbe anche accelerare.

Fonte: Gianluca Di Marzio.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie