I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - news

Da Cagliari: “Bisogna riconoscere la superiorità dell’ avversario, autore di una grande prova”

La società cagliaritana ha commentato così la sconfitta subita contro il Napoli tramite il proprio sito ufficiale:

 

Non riesce al Cagliari l’impresa di fare risultato contro il Napoli. E’ finita anche con un punteggio vistoso, 5-0 per i partenopei. Il risultato è eloquente e bisogna riconoscere la superiorità degli avversari, autori di una grande prova. Una squadra che gioca in Champions League e che ha passato il turno della massima competizione europea da prima classificata nel girone eliminatorio, reduce da un autoritario successo sul campo di una formazione titolata come il Benfica. Napoli forte, sia sul piano del collettivo che dei singoli, con un possesso e una circolazione palla ammirevole. Irresistibile Mertens, che ha siglato una tripletta.

Per il Cagliari non c’è stato nulla da fare. I rossoblù hanno provato ad opporsi, con un atteggiamento più accorto rispetto ad altre occasioni, tenendo il baricentro più arretrato, aspettando gli avversari piuttosto che cercare di prenderli alti. Le ripartenze e le verticalizzazioni non sono scattate, perché il Napoli non si è mai fatto trovare scoperto come si sperava. Allo stesso tempo, i rossoblù non sono riusciti a fare scattare il pressing a metà campo. Il Napoli ha potuto mostrare la sua nota qualità di palleggio e ha affondato con la classe de suoi interpreti offensivi.

Primo gol al 34’ con Mertens, che riceve palla al limite, si gira e con un gran destro indovina l’angolo. Raddoppio al 44’: cross di Callejon, testa di Insigne, Storari devia sulla traversa, Hamsik ribadisce in gol dall’interno dell’area. Il terzo gol è di Zielinski con una bordata da lontano, imparabile per Storari. Una doppietta di Mertens, al 70’ e al 72’, fissano il risultato sul 5-0.

Una sconfitta pesante, che fa male, ma non bisogna scordare che la salvezza il Cagliari non se la deve conquistare in partite di questo tipo, contro squadre con alte ambizioni. Sabato si va ad Empoli: occorre dimenticare la giornata di oggi e in fretta, concentrandosi sull’impegno con i toscani”.

Da cagliaricalcio.com

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale