I NOSTRI MAIN SPONSOR

SSC Napoli - news

Bruscolotti: “Vi racconto il mio Napoli”

Le sue parole

Giuseppe Bruscolotti ha parlato al canale Youtube del Napoli: “Sono rimasto legato a Vinicio, ma anche Pesaola e Marchese. Il Petisso era eccezionale, personaggio unico per il suo modo di fare. Marchesi era il signore milanese, classico milanese”.

Napoli-Anderlecht: “Altro scenario, c’era il Petisso. Ricordo che il mercoledì mattina io leggevo il giornale e sentivo lui borbottare dietro. Gli dissi mister: “E’ un ottimo giocatore, parliamo tra i migliori d’Europa”. Lui mi disse che già sapeva come andava a finire. Ricordando l’episodio della capocciata, lui voleva girare e io colpire per rinviare. Morto, steso. Rimasi fuori campo per diversi motivi, francamente mi impressionai perché si muoveva poco. Dopo arrivò anche il goal della mia vittoria. Quando finì la gara, il Petisso sembrava un ragazzino. Diceva: “Io lo sapevo, lo sapevo! Una volta svenni dopo un contrasto, Maradona venne da me e mi disse: “Pensavi che non venivo a trovarti?”. Rimanemmo insieme tuta la notte, alle 4 del mattino mangiammo spaghetti e altre cose”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie