Lanciano Calcio Serie B

V. Lanciano-Brescia: i frentani in cerca di punti salvezza

Gaetano VASTOLA, lANCIANO
Gaetano Vastola

La nona giornata di ritorno del campionato cadetto, propone la sfida del “Biondi” tra la Virtus Lanciano, reduce dal pareggio di Como e rigenerata dalla cura Maragliulo, e il Brescia di Boscaglia, che ha regolato di misura nell’ultimo turno di campionato l’Avellino. Le Rondinelle sono in zona play-off, e cercheranno punti per potere rinsaldare la loro posizione di classifica.

La Virtus Lanciano, dopo le difficoltà avute in questa stagione, sembra avere trovato il suo equilibrio e cercherà nella sfida contro i lombardi, un successo per tirarsi fuori dalle zone calde della classifica. Attualmente, tra la salvezza diretta e la formazione abruzzese, la distanza è di un solo punto. La squadra sembra essere ben registrata in tutti i reparti, con i nuovi elementi arrivati a gennaio ben inseriti da mister Maragliulo nello scacchiere rossonero, completamente rinnovata ad inizio anno. La famiglia Maio, che dopo le insistenti voci circa una sicura cessione del sodalizio frentano ad imprenditori di fuori regione, ha confermato il suo impegno al timone della società, dichiarandosi fiduciosa circa il raggiungimento della salvezza, convinzione che si è diffusa anche in tutto l’ambiente frentano.

Ecco il Maragliulo Pensiero alla vigilia del match: “ Non avremo a disposizione Aquilanti (causa squalifica ndc) e Salviato ( a causa di un infortunio ndc) sulla fascia destra sabato. Penso che li rimpiazzerò con Vastola e con Di Filippo. Per noi i match da qui alla fine saranno tutte delle finali, dal momento che mancano sempre meno partite alla fine del campionato. Il Brescia è una squadra che fa della serenità e della spensieratezza i suoi due punti di forza; si tratta di una formazione composta sia da giovani che da giocatori esperti. Noi cercheremo di fare del nostro meglio per portare a casa i 3 punti. “

La chiosa è affidata al ricordo della stagione vissuta da Maragliulo nelle fila della squadra lombarda, tanti anni fa. Da sottolineare che anche il portiere Alessio Cragno, che sta difendendo alla grande i pali della squadra frentana, è un ex del match: “ Sono passati tanti anni dai miei trascorsi con la maglia del Brescia. Per l’esattezza era la stagione 84-85. Ho un ricordo meraviglioso di quell’annata, dal momento che si concluse con la promozione del Brescia e con il mio maggiore numero di reti segnate nel corso di una stagione: furono ben undici. Sabato, però, non ci sarà spazio per l’amarcord: dovremo cercare di fare volare basse le Rondinelle.” Arbitro del match, sarà Aureliano di Bologna, con l’inizio fissato per le ore 15.00 di sabato.

ECCO LA LISTA DEI CONVOCATI DELLA VIRTUS LANCIANO PER LA GARA CONTRO LE RONDINELLE:

Amenta, Aridità, Bacinovic, Boldor, Bonazzoli, Casadei, Cragno, Di Benedetto, Di Filippo, Di Francesco, Di Matteo, Ferrari, Giandonato, Marilungo, Milinkovic, Padovan, Rigione, Rocca, Turchi, Vastola, Vitale.

CHRISTIAN BARISANI

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie