Serie B

ASCOLI-PESCARA , CON IL DELFINO SULLE ALI DELL’ENTUSIASMO

C’è grandissimo entusiasmo in casa Pescara dopo lo stop che gli abruzzesi hanno imposto alla corazzata Cagliari nell’ultimo turno di campionato, dal momento che la squadra allenata da Rastelli viene da tutti designata come una delle grandissime favorite per il salto di categoria. Il successo di misura ottenuto contro i sardi, infatti, ha ricreato quel feeling tra tifosi e squadra, che può rappresentare quel valore aggiunto necessario a raggiungere gli ambiziosi traguardi che la squadra allenata da Massimo Oddo si è posta ad inizio stagione, dopo avere visto la promozione sfumare sul filo di lana la scorsa stagione.

La squadra abruzzese, tuttavia, non dovrà adagiarsi sugli allori, e, in attesa che dopo Lapadula anche Cocco raggiunga la sua migliore condizione cominciando a scardinare le difese avversarie, dovrà continuare a mantenere la concentrazione e la voglia di lottare,insieme alla propria buona organizzazione di gioco, dal momento che il campionato cadetto è un torneo ricco di insidie, dove nessun risultato appare inizialmente scontato.

Il prossimo avversario del Delfino, impegnato nel turno serale cadetto della settima giornata di andata, sarà il neo-promosso Ascoli,allenato da Petrone. La formazione marchigiana, la quale si è ritrovata in serie B al posto del Teramo dopo le note vicende relative alla gara Savona-Teramo, dopo un inizio piuttosto in sordina sembra avere trovato la giusta condizione, come il perentorio 4-0 con il quale i bianconeri hanno espugnato il “G. Sinigaglia” di Como conferma. La partita, inoltre, è da considerarsi  quasi derby, vista la vicinanza dei due capoluoghi, e la storica rivalità esistente tra le due tifoserie.

Il Pescara sarà privo di Verre e Mandragora, convocati dalla Nazionale Under 21 di Luigi di Biagio, e di Memushaj, impegnato con la Nazionale maggiore albanese. Indisponibili anche Sansovini, Bunoza e Mignanelli.  Allo stadio “Del Duca” (inizio ore 20:30 di domenica 11 ottobre, con arbitro La Penna di Roma 1), è previsto il pubblico delle grandi occasioni, con un’ottima rappresentanza di tifosi provenienti da Pescara.

ECCO LA LISTA DEI CONVOCATI DEL PESCARA PER LA GARA CONTRO L’ASCOLI:

PORTIERI: Aldegani, Aresti, Fiorillo;

DIFENSORI: Campagnaro, Crescenzi, Fiamozzi, Fornasier, Zampano, Zuparic;

CENTROCAMPISTI: Benali, Bruno, Bulevardi, Selasi, Torreira, Valoti, Maloku;

ATTACCANTI: Cappelluzzo, Caprari, Cocco, Forte, Lapadula, Mitrita.

Da segnalare il rientro di Alessandro Bruno dopo la lunga squalifica, e la prima convocazione stagionale per Maloku, classe ’98, centrocampista della primavera che avrà il numero di maglia 44.

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie