Roma Roma - news

ROMA-VILLAREAL 0-1 (15′ Borré) – Sconfitta indolore: i giallorossi approdano agli ottavi di Europa League

ROMA-VILLAREAL – Si gioca la gara di ritorno dei sedicesimi di Europa League dopo il 4-0 messo in cassaforte dai giallorossi in occasione dell’andata a Villareal. Formazione ampiamente rimaneggiata quella che affronterà il sottomarino giallo tra le mura amiche, visto che si presuppone che la qualificazione sia praticamente ipotecata dopo il pesante risultato dell’andata. Totti titolare, dà a Dzeko (capocannoniere del torneo) la possibilità di tirare il fiato. Domani a Nyon ci sarà il sorteggio che deciderà l’avversario da affrontare agli ottavi di Europa League.

CRONACA SECONDO TEMPO:

Subito un cambio per Spalletti: Ruediger rileva Manolas. Il secondo tempo di Roma-Villareal inizia sulla falsariga di come era finito il primo: B. Santos sfiora il gol del 2-0 su un altro macroscopico errore di Vermaelen. Al 50′ Perotti prova ad approfittare di un ottimo cross di Totti schiacciando in porta di testa, ma il portiere avversario si fa trovare pronto. Aòl 53′ l’argentino ci riprova cercando di sorprendere Fernandez che la blocca al centro in due tempi.  Al 56′ cartellino giallo per il neoentrato Ruediger, che commette fallo su Cheryshev. Al 61′, punizione da posizione interessante per il tiro a giro del capitano. Il pallone picchia palesemente sul gomito di un avversario ma l’arbitro giudica il tocco di mano involontario. Altra occasione pericolosa per il Villareal su una mossa in controtempo di Vermaelen, che subito dopo guadagna un calcio di punizione. Il belga è un vero e proprio pericolo pubblico: anziché comandare la difesa, come si addirebbe al suo ruolo, risulta quasi come un corpo estraneo. Al 75′ secondo cambio tra le fila giallorosse: De Rossi lascia il posto a Nainggolan. Per il Villareal entra Dos Santos al posto di Soriano. Al 75′ imbucata centrale di Bakambu, ma Alisson si fa trovare pronto. Un minuto dopo, su assist di Perotti, Totti prova a prendere lo specchio della porta con un tiro dalla distanza, ma il pallone si alza. All’80’ calcio di punizione dalla trequarti per la Roma, sul pallone si presenta Totti. Sugli sviluppi, nasce una schermaglia tra Ruediger ed un avversario. Il difensore tedesco, già ammonito e reo di aver messo una mano sul volto del giocatore, viene espulso per doppio giallo.  Terzo ed ultimo cambio per la Roma all’83’: Spalletti corre ai ripari ed inserisce “il comandante” Fazio. A lasciargli il posto è Bruno Peres. All’88’ Alisson fa una splendida parata su B.Santos, replicando subito dopo benché sulla traiettoria del tiro fosse coperto di Bakambu. Al 90′,

CRONACA PRIMO TEMPO:

Nei primi 12 minuti di gioco, la Roma si fa schiacciare nella propria metà campo, i giocatori risultano essere troppo fermi dietro la linea del pallone. Al 15′ GOL DEL VILLAREAL con BORRE’! Vermaelen commette una follia su una palla vagante a centro area la appoggia quasi all’attaccante avversario, che la mette sotto l’incrocio senza troppe difficoltà. I giallorossi non riescono ad uscire dalla metà campo palla al piede, un paradosso se si pensa che De Rossi e Paredes fanno proprio del palleggio una delle loro caratteristiche principali. Al 25′ punizione per gli spagnoli dalla trequarti, tirato con il sinistro a rientrare. Alisson esce dai pali e blocca il pallone. I giallorossi faticano a ritrovare i meccanismi di squadra, non c’è fluidità di manovra. Testimonianza di ciò, è il fatto che dopo 26 minuti di gioco, non si è ancora registrato alcun tiro verso la porta di Andres. Al 28′ primo corner per la Roma. Al 29′, altro calcio d’angolo per la Roma che scaturisce dalla prima azione pericolosa: Totti libera Peres che appoggia ad El Shaarawy. L’egiziano viene anticipato per un soffio da Bonera, che devià il pallone fuori. Intanto si scaldano Ruediger, Gerson e Dzeko. Al 42′ miracolo di Alisson, che para un piattone indirizzato all’incrocio dei pali di Rodrigo deviando in angolo. Manca decisione nei contrasti difensivi e si fatica ad inanellare 3-4 passaggi di fila, la Roma sta soffrendo in questo primo tempo, soprattutto a causa dell’assenza di pressing sui portatori di palla avversari. Al 43′, Totti con il petto addomestica per El Shaarawy che però viene pizzicato in offside. L’arbitro assegna un solo minuto di recupero ed il primo parziale di gioco si conclude con il risultato di 0-1.

FORMAZIONI UFFICIALI:

ROMA (3-4-2-1): Alisson; Manolas, Vermaelen, Jesus; Bruno Peres, Paredes, De Rossi, Mario Rui; Perotti, El Shaarawy; Totti.
A disp.: Szczesny, Rüdiger, Fazio, Gerson, Nainggolan, Salah, Dzeko.
All. Luciano Spalletti

VILLARREAL (4-4-2): Andres; Rukavina, Alvaro, Bonera, José Angel; R. Soriano, Rodrigo, B. Soriano, Cheryshev; Soldado, Borré.
A disp.: Mariano, Victor Ruiz, dos Santos, Costa, Lopez, Bakambu, Castillejo.
All. Fran Escribà

Arbitro: Felix Zwayer (DE)
Assistenti: Thorsten Schiffner (DE) – Marco Achmüller (DE)​
Quarto Ufficiale: Jan Seidel (DE)
Arbitri Addizionali d’Area: Patrick Ittrich (DE) – Sascha Stegemann (DE)

Claudia Demenica

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale