I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sport

Promozione, Paradiso fa volare la Nuova Ischia in classifica

dino-paradiso

La Nuova Ischia dopo il 4-0 subito dall’Afragolese in Coppa Italia in settimana ,riprende la marcia e conquista  la quarta vittoria consecutiva in campionato, e la seconda in trasferta dopo quella ottenuta  in casa del Rione Terra e dopo le due vittorie in casalinghe al Mazzella contro  Sibilla Bacoli e Puteolana. I gialloblu superano in trasferta il San Giuseppe battendo la formazione napoletana per 1-0, conquistando così tre punti fondamentali, raggiungendo così il primato in classifica, in attesa della partita dell’Afro Napoli di oggi contro l’Oratorio Don Guanella.  Vince anche la Sibilla Bacoli che resta quindi a -3 dagli ischitani, perde invece clamorosamente lo Stasia, sconfitto 2-0 in casa del Monte di Procida.

LA GARA –  Gli isolani si rendono subito pericolosi con Arcobelli, con l’attaccante che si presenta a tu per tu con il portiere Rastiello, che blocca il suo tiro. Il gol della Nuova Ischia arriva al 20’: la formazione isolana recupera palla nella metà campo, con la sfera che arriva a Cuomo il cui serve Arcobelli  che con un cross sul secondo palo trova Paradiso che lascia partire un conclusione di sinistro ,che vale il gol del vantaggio. Il giocatore della formazione isolana va a segno nuovamente dopo il 2-1 segnato alla Puteolana la scorsa settimana. Al 25′ occasione per i padroni di casa che sfiorano la rete del pareggio : Massa in area tenta un colpo di testa, sfruttando un corner ma non trova la sfera, con l’azione che sfuma.  La Nuova Ischia gestisce la gara fino alla fine del primo tempo disputando una buona partita. Nella ripresa, il copione non cambia. I padroni di casa effettuano un cambio: Massa per Flauto per cercare di dare più peso sul fronte offensivo. I gialloblu vanno vicino al raddoppio prima con Marano che colpisce la traversa e successivamente con Paradiso che va vicino alla doppietta presentandosi a tu per tu con il portiere. Nel finale i padroni di casa provano a metterla sul nervosismo, basti pensare che alla fine del match saranno dieci i giocatori sanzionati dall’arbitro. A pagare a caro prezzo il proprio comportamento è proprio il San Giuseppe: ad un quarto d’ora dalla fine viene espulso Galasso per proteste, poco dopo dalla panchina vengono allontanati Annunziata e il massaggiatore Cutolo per proteste. A 5′ dal finale però, a cadere nella trappola della squadra napoletana è Nassim Mendil, espulso per un gesto di reazione dopo aver subito un brutto fallo, che gli costa il rosso diretto. Al 90′ i padroni di casa si vedono concedere un calcio di punizione dal limite dell’area: sulla sfera va Flauto,che trova la deviazione di un difensore gialloblu con la sfera che sfiora clamorosamente il palo. Dopo oltre 5′ di recupero, la partita volge al termine con la Nuova Ischia che può festeggiare la quarta vittoria consecutiva in campionato,che sale così a 12 punti in classifica. I gialloblu torneranno al “Mazzella” domenica prossima e affronteranno nel pomeriggio la Rinascita Sangiovannese.

 

SAN GIUSEPPE  0

NUOVA ISCHIA  1

 

SAN GIUSEPPE: Rastiello, Librone, Menzione, Massa (13’s.t. Flauto), Criscuoli (33’s.t. Silvestri), Galasso, Nappi, Palma, Savarese, Urna (25’s.t. D’Auria), Ilardi. (In panchina Parenti, Federico, Iervolino, Annunziata) All. Criscuoli

NUOVA ISCHIA: Mennella, Errichiello, Silvitelli, Paradiso, Chiariello, Di Costanzo, Cuomo (43’+3 s.t. Matarese), Camorani, Arcobelli (43’s.t. Muscariello), Mendil, Marano (33’s.t. Capuano). (In panchina Telese, Aiello, Varchetta, Calise) All. Di Meglio

RETI: 20’ Paradiso

NOTE: Ammoniti Librone, Ilardi (S.G.); Marano, Di Costanzo, Silvitelli, Paradiso, Capuano (NI). Espulsi Annunziata (dalla panchina), Galasso (rosso diretto per proteste), Cutolo (massaggiatore) (S.G.); Mendil (N.I., rosso diretto per condotta antisportiva)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie