I NOSTRI MAIN SPONSOR

Pescara Calcio

Ternana-Pescara 1-0: Delfino sempre più in caduta libera

                                        Ternana-Pescara 1-0: quinta sconfitta di fila per gli abruzzesi, fuori dalla zona play-off.

Il Pescara rimedia a Terni la quinta sconfitta consecutiva, al termine di una gara dai ritmi piuttosto blandi, e che ha visto Busellato match-winner della contesa. La sua rete nel secondo tempo è scaturita da un rinvio piuttosto approssimativo da parte della difesa abruzzese. La squadra di Oddo è ora fuori dalla zona play-off, e comincia a vedere veramente le “streghe” che si materializzano. Una Pasqua sicuramente non felice per la formazione abruzzese, sempre più in caduta libera.

LA CRONACA – Dopo 32 giornate, Ternana in una posizione di classifica abbastanza tranquilla a quota 40 punti. Pescara a 50 punti, ottavo in classifica ed in caduta libera: la formazione abruzzese è reduce da 4 sconfitte di fila e con la vittoria che manca di 8 giornate.

Sul fronte formazioni, il Pescara recupera all’ultimo momento Campagnaro, e lo schiera come centrale difensivo insieme a Zuparic. Nel 4-3-1-2, Benali agisce alle spalle della coppia offensiva Lapadula-Cocco. Risponde Breda, con il modulo 4-2-3-1: Ceravolo è l’unico terminale offensivo. Arbitra Abbattista di Molfetta. Prima del fischio d’inizio, osservato un minuto di silenzio in memoria delle vittime dell’attentato di Bruxelles e di quelle del tragico incidente avvenuto in Spagna.

Inizio di partita piuttosto soporifero, con la prima conclusione che arriva al 13’: si tratta di un tiro di Selasi senza troppe pretese. La partita risulta essere piuttosto bloccata, con il Pescara che non riesce a verticalizzare, e con gli umbri abbastanza confusionari.

Al 25’ tre occasioni di fila per il Pescara: prima ci prova Torreira con uno shot dal limite, sulla respinta si avventa Benali, respinge ancora il portiere Mazzoni , Lapadula tenta il tap- in vincente, ma è ancora il portiere rossoverde a salvare porta e risultato. Brivido per le Fere.

Al 37’ si vede la Ternana, con un tiro franco di Grossi, il cui sinistro a giro termina alto sulla traversa.

Il primo tempo termina con il risultato di 0-0, al termine di una prima frazione piena di sbadigli.

Il secondo tempo inizia con un’ ottima occasione per il Pescara. Al 52’ terzo tempo di Lapadula, dopo un corner di Benali, respinto dal portiere Mazzoni. La gara continua sui binari di estrema sonnolenza, con entrambe le squadre poco propositive.

Al 70’ arriva la prima vera occasione per la Ternana, con Ceravolo che da posizione defilata trova una conclusione che finisce sull’esterno della rete, dando l’illusione ottica del goal.

Al 79’ arriva il vantaggio della Ternana, con Busellato, bravo a trovare la conclusione vincente dopo un difettoso rinvio della difesa del Pescara. Ternana-Pescara 1-0.

All’89’ Cocco cade in area, ma l’arbitro lascia, giustamente, correre. La partita termina con la vittoria di misura della Ternana. A Pescara è sempre più notte fonda.

 

Ternana: Mazzoni, Zanon, Gonzalez, Meccariello, Janse, Busellato, Coppola, Furlan, Falletti (38’st Signorelli), Grossi (28’st Belloni), Ceravolo (36’st Troianiello). All. Breda

Pescara: Aresti, Fornasier (38’st Mitrita), Campagnaro, Zuparic, Zampano, Selasi (38’st Pasquato), Torreira, Verre, Benali (24’st Mazzotta), Lapadula, Cocco. All. Oddo

Arbitro: Abbattista di Molfetta

RETI: Busellato 78’

Ammoniti: Zampano (P)

CHRISTIAN BARISANI

 

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie