I NOSTRI MAIN SPONSOR

Pescara Calcio

Pescara – Cesena 1 – 0 : “Lapacadabra” non perdona

Lapadula Gianluca
Gianluca Lapadula, Pescara

                                                            Terza vittoria consecutiva per il Pescara contro il Cesena, che torna a brillare.

Con una rete rete di ottima fattura, firmata dal solito “Lapacadabra”, il Pescara di Oddo guadagna la sua terza vittoria consecutiva, e si issa in terza posizione. Vittoria di volontà e grinta per la formazione di Massimo Oddo, che martedì sarà attesa dalla sfida promozione contro lo Spezia, in condominio al terzo posto con la squadra abruzzese.

LA CRONACA – Pescara – Cesena è il secondo anticipo valido per 36esima giornata del campionato cadetto. Sfida di importanza vitale in chiave play-off, dal momento che entrambe le squadre sono appaiate al sesto posto in classifica a quota 55 punti. Oddo si affida al suo classico 4 – 3 – 2 – 1: Pasquato e Mitrita agiscono alle spalle del bomber Lapadula in avanti. Risponde Mister Drago con il suo classico 4 – 3 – 3: Ciano – Rossetto – Ragusa, formano il tridente offensivo. Arbitra Pasqua di Tivoli.

Primi minuti di gara abbastanza combattuti, con le due squadre, che, tuttavia, non corrono grossi rischi.  Al 20’ tiro franco di Ciano, con Fiorillo che smanaccia. Dopo un solo minuto, grande intervento di Fiorillo su Ciano. Brivido per il Pescara.

Le due squadre cercano di verticalizzare,ma la due difese risultano essere molto attente e precise.

Al 31’ lancio di Pasquato per Lapadula, con l’attaccante italo – peruviano che si lascia respingere il tiro dall’ottimo Gomis. Al 33’ cross di Fontanesi in area, con il provvidenziale intervento di Fornasier in area, che evita guai peggiori per il Pescara.

Al 37’ ci prova Ciano dalla distanza, ma la sua conclusione termina fuori target.

Il primo tempo finisce 0 – 0, al termine di una prima frazione non proprio ricca di emozioni.

Ritmi blindi nell’inizio di secondo tempo, con entrambe le formazioni che non riescono a prevalere.  Al 63’ Grandissimo terzo tempo di Lapula, con Gomis che si salva con i pugni.

Al 78’ Lapacadabra tira fuori dal cilindro la magia numero 22: ottimo verticalizzazione di Pasquato per Lapadula, che trova una sforbiciata che vale il vantaggio del Pescara. Immenso Lapadula. Non ci sono più aggettivi per definire questo attaccante, i cui tocchi sono veramente magici.

All’ 83’ tiro franco di Ciano, con la palla che termina di poco a lato. La gara finisce con la vittoria di misura del Pescara, che vola al terzo posto in classifica.

RETE: 78′ st Lapadula
PESCARA (4-3-2-1): Fiorillo; Vitturini Fornasier Mandragora Zampano; Verre Torreira (45′ st Selasi) Memushaj; Pasquato (41′ st Bruno) Mitrita (30′ st Cappelluzzo) Lapadula. A disp.: Aldegani, Verde, Zuparic, Acosta, Muller Odriozola, Ventola. All.: Massimo Oddo
CESENA: (4-3-3): Gomis; Fontanesi Capelli Caldara (23′ st Magnusson) Renzetti; Kone Cascione Valzania (20′ st Kessie); Ciano Rosseti Ragusa (15′ st Garritano). A disp.: Agliardi, Lucchini, Dalmonte, Succi, Falasco, Perico. All.: Massimo Drago
ARBITRO: Sig. Fabrizio Pasqua (Tivoli)

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie