Pescara Calcio

Pescara – Bologna 0 – 3: continua la caduta libera del Pescara

Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

Continua la caduta libera del Pescara, che viene sconfitto ancora dal Bologna a domicilio con il risultato di 3 – 0, in una gara dallo spettacolo poco esaltante. Si tratta della nona sconfitta per il Delfino nelle ultime dieci gare. Una vera e propria dèbacle. Gara subito in discesa per gli ospiti, passati in vantaggio al 7’ con Masina, bravo di testa ad infilare l’incerto Bizzarri su cross di Viviani. La reazione del Pescara non arriva, e al 16’ gli abruzzesi rimangono in dieci per l’espulsione di Verre, dopo un rosso diretto comminato per un entrata con il piede a martello nei confronti di un avversario. In campo si vede solo il Bologna, che prima di trovare la rete del raddoppio con Dzemaili, con un tiro dalla distanza, sfiora la rete in almeno un paio di circostanza. La prima frazione si chiude con gli emiliani in vantaggio per 2 – 0. Praticamente non pervenuto la formazione di Massimo Oddo.

Il clichè non cambia nel secondo tempo, dal momento che sono sempre i felsinei a menare le danze, e a trovare la rete del 3 – 0 dopo un netto penalty trasformato da Krejci per atterramento di Crescenzi su Mattia Destro. La formazione felsinea potrebbe rendere il punteggio ancora più rotondo, prima con Krejci, poi con Viviani, ma Bizzarri si salva. L’unico tiro del Pescara si vede al 69’ con uno shot dalla distanza fuori misura da parte di Biraghi. Per il Pescara un’altra gara da dimenticare, e dopo la contestazione di lunedì in occasione delle cena sociale natalizia, la squadra abruzzese si congeda nel peggiore con il suo pubblico, per l’anno 2016. La panchina di Massimo Oddo è ancora salda come a più riprese ha sostenuto il presidente Sebastiani? Chi vivrà vedrà…

Pescara – Bologna: 0 – 3

Reti: 7′ Masina (B), 41′ Dzemaili (B), 56′ Krejci (B)
AMMONITI: 22′ Nagy (B), 68′ Gastaldello (B)
ESPULSI: 17′ Verre (P
ARBITRO: Rocchi di Firenze

PESCARA (4-3-2-1): Bizzarri; Crescenzi, Campagnaro, Gyomber, Biraghi; Memushaj, Brugman (46′ Cristante), Verre; Benali (65′ Pettinari), Caprari; Manaj (36′ Zampano). In panchina: Fiorillo, Bruno, Coda, Fornasier, Vitturini, Zuparic. Allenatore: Massimo Oddo

BOLOGNA (4-3-3): Mirante; Torosidis, Maietta (36′ Krafth), Gastaldello, Masina; Dzemaili (72′ Donsah), Viviani, Nagy; Mounier, Destro, Krejci. In panchina: Da Costa, Di Francesco, Ferrari, Floccari, Mbaye, Oikonomou, Okwonkwo, Pulgar, Taider, Sarr. Allenatore: Roberto Donadoni

 

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale