I NOSTRI MAIN SPONSOR

Motori Sport

MotoGp Argentina, vittoria di Marquez, secondo Valentino, disastrose le Ducati

MotoGP Argentina 2016 Podio
MotoGP Argentina 2016 Podio

MotoGp Argentina, vittoria di Marquez, secondo Valentino, disastrose le Ducati

 

Disastrose le Ducati che all’ultimo giro, a pochi metri dal traguardo escono di pista per una caduta innescata da Iannone che trascina il compagno di squadra Dovizioso, hanno perso il secondo e terzo gradino del podio. Caduta anche per Lorenzo.

MotoGP Argentina 2016 Podio
MotoGP Argentina 2016 Marquez

 

Il GP di TERMAS DE RIO HONDO (Argentina) è stato vinto da Marc Marquez, a seguire Valentino Rossi, terzo Daniel Pedrosa.

 

La gestione di gara dei due piloti della casa di Sant’Agata Bolognese, la Ducati, è stata disastrosa. Cose del genere, tra compagni di squadra non dovrebbero accadere! I due piloti hanno messo in pista tutto quello che avevano in un duello all’ultimo sangue fino a quando sono rimasti fuori dai giochi per la caduta.

 

Tutti si aspettavano lo scontro tra Rossi e Marquez, invece il duello tra i due è stato molto corretto, nonostante l’agonismo ai massimi livelli. Lo spettacolo da dimenticare invece, è stato mandato in onda dai piloti della Ducati!

 

Il primo step di gara ha visto protagonista un velocissimo valentino Rossi che ha messo a dura prova lo spagnolo Marquez. La Michelin per motivi di sicurezza ha imposto il cambio moto a metà gara, il pubblico argentino ha assistito ad una serie interminabile di sorpassi mozzafiato tra Rossi e Marquez e non ha potuto fare a meno di tifare con dei boati per la vittoria di Rossi.

 

Lorenzo invece è rimasto nelle retrovie, la sua è stata una buona partenza ma non è riuscito a tenere il ritmo di gara dei piloti di testa. Al quinto giro una scivolata l’ha costretto al ritiro, tutto rimandato alla prossima gara!

MotoGP Valentino Rossi
MotoGP Valentino Rossi

Notevole anche la Suzuki che ha portato in pista una moto molto prestazionale che però non ha conquistato punti per la caduta di Vinales. L’Aprilia ha conquistato con grande merito il settimo posto con Bradl ed il decimo con Bautista.

 

PROSSIMO APPUNTAMENTO IL 10 APRILE PER IL GP IN USA

 

Ordine d’arrivo

1 M. MARQUEZ 34:13.628

2 V. ROSSI +7.679

3 D. PEDROSA +28.100

4 E. LAVERTY +36.542

5 H. BARBERA +36.711

6 P. ESPARGARO +37.245

7 S. BRADL +41.353

8 B. SMITH +50.709

9 T. RABAT +50.983

10 A. BAUTISTA  +1:01.388

 

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale