I NOSTRI MAIN SPONSOR

Calcio - Eccellenza campana Ischia Ischia Calcio - news Lega Pro Sport

Lega Pro, l’Ischia Calcio ha i requisiti per essere ripescata

legapro2

Tutti sapevamo che andavamo incontro ad un estate calda e torrida. Il campionato di Lega Pro terminerà domenica con la finale di ritorno del play-off Foggia-Pisa,che decreterà chi conquisterà la Serie B. In settimana c’è stata la riunione del Consiglio Federale per discutere delle varie tematiche per il prossimo campionato di Lega Pro. Tanti gli argomenti all’ordine del giorno, tra i quali quello di riportare 60 squadre formando così 20 squadre a girone. Rispetto allo scorso campionato,saranno quindi sei squadre in più. Tante società sono pronte a presentare domanda per essere ripescate, sia quelle appena retrocesse in Serie D e quelle che hanno mancato la promozione in terza serie. E’ chiaro che attualmente i posti liberi sono soltanto sei, però non è da escludere le possibili rinunce a società che nonostante abbiamo conquistato la salvezza possano fallire per problemi economici. L’estate è arrivata,però quella della Lega Pro parte da ora. Il Consiglio Federale nella riunione di martedì ha comunicato le modalità per richiedere la riammissione in Lega Pro. Con il così detto “fondo perduto” che è stato dimezzato a 250 mila euro,passando ad avere lo stadio a norma fino ad arrivare a non essere coinvolto in illeciti sportivi. Tra le tante squadre che hanno la possibilità di essere riammesse,c’è anche l’Ischia che può vantare di avere lo stadio “Mazzella ” a norma per disputare le partite di Lega Pro. I gialloblù rientrano quindi nell’ottica di quelle società. Oltre alla squadra isolana,chi si sta muovendo è anche il Melfi, la Lupa Roma che però deve risolvere il problema dello stadio. Discorso diverso per quando riguarda il Cuneo che ha fatto sapere che rinuncerà a presentare la domanda per il ripescaggio. L’Albinoleffe invece essendo stato già ripescato la scorsa stagione non potrà usufruire del ripescaggio. Sulle altre squadre retrocesse come L’Aquila,Savona e Pro Patria anche loro non potranno presentare domanda per il ripescaggio,essendo state coinvolte per illeciti sportivi in questa stagione. Tra nove squadre quindi soltanto tre società hanno chiare possibilità di essere riammesse: Ischie e Melfi sono le candidate oltre a tutti i requisiti che hanno,possono vantare un passato storico nel campionato di Lega Pro. L’unica ad essere inferiore e proprio la Lupa Roma. In casa Ischia ci prepariamo ad un estate molta calda,con la speranza di trovare i giusti fondi con l’ingresso di nuovi soci per poter presentare così la domanda per essere riammessi in terza serie.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie