Lanciano Calcio Serie B

Latina – V. Lanciano 2-2: frentani raggiunti allo scadere

Gaetano VASTOLA, lANCIANO
Gaetano Vastola
                                                                             Il Lanciano impatta 2-2 a Latina. Un pari che, forse, non serve a nessuno.

Finisce 2-2 al “Francioni”, la sfida salvezza tra il Latina e la Virtus Lanciano, al termine di una gara entusiasmante, ricca di emozioni e di colpi di scena. Frentani raggiunti nei minuti di recupero, dopo avere accarezzato il sogno di espugnare il campo dei pontini. Un pareggio che, probabilmente, non accontenta nessuna delle due formazioni, impelagate nei bassifondi della classifica.

LA CRONACA – Scontro salvezza quello che va in scena al “Francioni”, tra il Latina e La V. Lanciano. Entrambe le formazioni, infatti, sono appaiate dopo 35 giornate a quota 39 punti, appena uno in più rispetto al Vicenza, al momento ai playout contro il Modena. Frentani reduci da 3 ko di fila.

Modulo 4-3-3 per il Latina di Carmine Gautieri, ex tecnico dei frentani, con il tridente offensivo composto da Dumitru, Boakye e Scaglia. Rispondono gli abruzzesi con il 4-3-2-1 disegnato da Maragliulo, con la coppia formata da Di Francesco e Marilungo, che agisce alle spalle dell’unico terminale offensivo, Ferrari. Arbitra Chiffi di Padova.

Al  5’ ci prova Marilungo con un tiro dalla distanza, senza fortuna.  Al 12’ ottimo cross di Baldanzeddu per Dumitru, il cui piatto impegna Cragno.

Al 16’ Lanciano vicinissimo al vantaggio: ottimo corner battuto da Vitale, Di Filippo colpisce di testa, impegnando Ujkani, il quale non trattiene il pallone consentendo allo stesso Di Filippo di tentare nuovamente il terzo tempo, che si perde di poco alto sulla traversa.

Al 18’ slalom di Boakye, che si invola per vie centrali, trovando una conclusione che termina di poco sul fondo. Sul rovesciamento di fronte, Ferrari conclude da ottima posizione, ma in maniera completamente sbilenca. Partita emozionante a Latina, caratterizzata da dei rapidi rovesciamenti di fronte.

Al 25’ torre di Vastola per Salviato, che davanti la porta sciupa un’ottima occasione per fare passare in vantaggio gli abruzzesi.  Al 36’ verticalizzazione di Schiatterella per Dumitru, che da posizione defilata trova un tiro a giro che si spegne sul fondo.

Al 39’ contatto dubbio in area frentana, tra Scaglia e Di Matteo: i pontini invocano il rigore, ma Chiffi dice che si può proseguire.  Sul finire di parziale arriva il vantaggio del Latina, con Dumitru, bravo a sfruttare un ottimo taglio di Mariga. Il primo tempo finisce con i pontini in vantaggio di misura.

 

Nel secondo tempo al 48’ Di Francesco prova a scuotere i suoi con un tiro dalla distanza, completamente fuori target. Al 50’ shot dalla distanza di Mariga: respinge Cragno con la mano di richiamo. Sul rovesciamento di fronte, ottima discesa di Di Francesco, che trova una grande imbucata per Vastola, che tutto solo davanti Ujkani trova la rete del pari.

Al  57’ colpo di tacco di Mariga in area, il tiro di Scaglia viene parato da Cragno. Al 59’ ancora Scaglia dalla distanza scalda i guantoni di Alessio Cragno.  Al 60’ arriva la rete del sorpasso frentano, griffata Marilungo, dopo un’azione corale ed insistita da parte dei ragazzi di Maragliulo.

Al 65’ Oliveira ci prova con un calcio di punizione dal limite dell’area, con la palla che termina sul fondo.  Al 75’ Dellafiore su azione di corner, prova un terzo tempo che mette i brividi alla formazione abruzzese.

All’86’ Schiatterella di testa colpisce la traversa, con Cragno battuto. 6’ di recupero decretati dall’arbitro Chiffi, piuttosto contestato dai pontini quest’oggi, dove arriva la rete del 2 – 2, realizzata da Scaglia.

 

UsLatina (4-3-3): Ujkani; Baldanzeddu, Brosco, Dellafiore, Calderoni; Schiattarella, Olivera (42′ st Ammari), Mariba (40′ st Corvia); Scaglia, Boakye, Dumitru (27′ st Paponi). All. Gautieri
VirtusLanciano (4-4-1-1): Cragno; Salviato, Rigione, Di Filippo, Di Matteo; Vastola (23′ st Giandonato), Vitale (44′ st Turchi), Rocca, Di Francesco; Marilungo, Ferrari (28′ st Bonazzoli). All. Maragliulo
Arbitro: Chiffi di Padova (Citro di Battipaglia, Cecconi di Empoli; Rapuano di Rimini)
Reti: 44′ Dumitru, 6′ st Vastola, 14′ st Marilungo, 45′ st Scaglia

CHRISTIAN BARISANI

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie