I NOSTRI MAIN SPONSOR

juvestabia - news

La sintesi di Juve Stabia vs Bassano, le Vespe eliminano i veneti – HIGHLIGHTS

Juve Stabia vs Bassano Virtus TIM CUP Caserta Magi Calcio Lega Pro Serie c Castellammare di Stabia (76)

Per il primo turno eliminatorio della Coppa Italia 2017/2018 ieri sera al Pinto di Caserta, causa lavori allo Stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia, è stato disputato l’incontro Juve Stabia vs Bassano.

Le vespe, allenate da Fabio Caserta, hanno allestito una rosa molto giovane alla quale è stato affiancato qualche esperto. Tanti i nuovi acquisti, tra di essi spiccano i nomi di Berardi, Strefezza,Nava, Dentice, Capece e Viola.

Parte del vecchio gruppo è rimasto, su tutti Matute e Morero che hanno anche rinnovato il contratto allungandolo di un anno.

I veneti, allenati da Magi hanno confermato gran parte del gruppo della scorsa stagione. Tra i giocatori più importanti del Bassano ci sono Laurenti, Bizzotto, Grandolfo e Fabbro. Gli ex del match sono Diop e Salvi fra le fila dei veneti e Crialese, appena arrivato, tra le fila delle vespe.

Queste sono state le formazioni ufficiali:

JUVE STABIA – Bacci, Nava, Dentice, Calò, Atanasov, Redolfi, Matute, Viola, Paponi, Berardi, Strefezza. A disp. Polverino, Morero, Cancellotti, Allievi, Bachini, Mastalli, Capece, Costantini, Esposito, Rosafio, Zibert. All. Caserta-Ferrara

BASSANO – Grandi, Karkalis, Barison, Laurenti, Bianchi, Minesso, Grandolfo, Pasini, Botta, Fabbro, Bonetto. A disp. Piras, Proia, Diop, Salvi, Gashi, Venitucci, Bortot, Tronco, Stevanin, Popovic. All. Magi

Le azioni da gol:

12′ GOOOOOOOOOOOOOL della Juve Stabia. Berardi aggancia al limite dell’area di rigore e piazza a giro sul palo lungo: 1-0!

40′ Gol del pareggio per il Bassano: traversone basso dalla sinistra e Minesso batte Bacci

46′ GOOOOOOOOOOOOOOOOL della Juve Stabia, cross di Nava dalla destra, arriva Strefezza che fa 2-1 di testa! Fine primo tempo

66′ GOOOOOOOOOOOOOOOL della Juve Stabia. Fucilata da 30 metri per Nava che fa 3-1.

La Juve Stabia vince la gara per 3 a 1 e si qualifica per il secondo turno dove dovrà vedersela con l’Ascoli.

A fine partita il D.G. Clemente Filippi ci comunica che:

“Contro l’Ascoli si giocherà sabato alle 18 perchè nella città marchigiana la domenica ci sarà una festa cittadina che non avrebbe permesso la disputa della gara in tutta sicurezza. Sarà una gara che ci permetterà di mettere benzina nella gambe contro una squadra di categoria superiore.”

© RIPRODUZIONE DEL TESTO, TOTALE O PARZIALE, CONSENTITA ESCLUSIVAMENTE CITANDO LA FONTE– Qualunque violazione del diritto di copyright sarà perseguita a norma di legge.

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie