I NOSTRI MAIN SPONSOR

juvestabia - news

Reggina-Juve Stabia, la presentazione del match

Reggina vs Juve Stabia
Per l’ottava giornata del campionato di Lega Pro Girone C, si affronteranno domani con fischio d’inizio fissato alle ore 20.30 presso lo stadio Oreste Granillo di Reggio Calabria, i padroni di casa della Reggina e la Juve Stabia.
Gli amaranto sono una società blasonata con tanti anni di serie A alle spalle. Grazie al ripescaggio, lo scorso agosto sono tornati tra i professionisti dopo un anno di purgatorio in serie D. La società è passata dalle mani di Lillo Foti a quelle di Mimmo Praticò e dopo una sola stagione con la denominazione “Reggio Calabria” la società è tornata a chiamarsi Reggina, per la gioia dei tanti supporters reggini.
I calabresi navigano, attualmente, a metà classifica con sette punti frutto della vittoria nel derby con il Messina per 2-0 e dei tre pareggi con Akragas, Catania e Monopoli, ai quali si aggiungono le sconfitte con Fondi e Lecce, quest’ultima subìta nell’ultimo turno.
Nonostante un inizio di campionato altalenante e la giovane età della rosa, la Reggina può contare su giocatori come il terzino Cane, il centrale Kosnic, il centrocampista Botta, l’esterno ex Ischia Porcino e gli attaccanti Oggiano e Coralli, solo per citarne alcuni. In rosa, oltre all’ex De Bode, ci sono tanti giovani interessanti come il terzino Maesano, i centrocampisti Bangu e Lo e l’attaccante Tommasone. Il tecnico dei reggini è il figlio d’arte Karel Zeman, figlio di Zdenek.
In casa la Reggina è ancora imbattuta e ha conquistato, al Granillo, 5 punti in 3 gare. Le vespe di Fontana, ex giocatore della Reggina, invece sono reduci dalla vittoria sulla Vibonese e vogliono migliorare il ruolino di marcia esterno che le ha viste conquistare 4 punti in 3 gare. Il tecnico dovrà fare a meno di Salvi e Amenta infortunati e di Montalto influenzato.
Qualche dubbio per Fontana che ritrova Del Sante, l’ex Zibert e soprattutto Ripa, in ottima forma dopo la tripletta alla Vibonese. Le due squadre non si affrontano dalla stagione 2014-2015 in cui le vespe superarono 2-1 al Menti l’allora squadra di Ciccio Cozza per 2-1 grazie alle reti di Di Carmine e Romeo che ribaltarono il gol di Armellino. Nel match di ritorno, gli uomini di Pancaro impattarono 0-0 al Granillo contro la squadra allenata da Alberti, subentrato proprio a Cozza. Dopo il match di domani, la Reggina sarà ospite della Casertana e le vespe ospiteranno il Foggia.
Ecco le probabili formazioni:
REGGINA (4-3-3): Sala, Cane, Kosnic, Gianola, Possenti, De Francesco, Botta, Bangu, Oggiano, Coralli, Porcino.
JUVE STABIA (4-3-3): Russo, Cancellotti, Morero, Atanasov, Liotti, Capodaglio, Izzillo, Zibert, Kanoute, Ripa, Lisi.
Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie