juvestabia - news

Matera vs Juve Stabia, Auteri sperava nel buon senso da parte di Gravina

Gaetano Auteri
Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

Matera vs Juve Stabia le parole di Mister Auteri

Nella conferenza stampa che precede la gara, che è la continuazione della gara sospesa per nebbia il 27 novembre, il tecnico Auteri pone l’accento sulla decisione “assurda”, secondo il suo parere, di inserire questo recupero in un calendario già fitto di impegni.

Matera vs Juve Stabia è la partita della speranza per le due compagini che sono appaiate a 35 punti in classifica a -3 dal Lecce. Un’eventuale vittoria permetterebbe all’una o all’altra di conquistare la vette anche se in condominio con la squadra allenata da Padalino.

Queste solo le sue parole rilasciate ai colleghi presenti in sala stampa e riportate da Roberto Chito di TuttoMatera.com:

“Speravo che con il nuovo corso della Lega Pro, ci fosse stato un po’ più di buon senso da parte del presidente Gravina. Si parla sempre di regolamenti che devono essere applicati, ma questo non succede per tutti. Andiamo a vedere altri casi e vediamo se è stato rispettato il regolamento”. Messaggio chiaro, quello di Gaetano Auteri in conferenza stampa pre Juve Stabia. Ma non poteva essere altrimenti visto che già da una settimana il tecnico siciliano contestava questo recupero.

Il tecnico biancoazzurro, poi, rincara la dose e continua: “Le uniche ad avere svantaggio siamo noi e la Juve Stabia. Proveniamo da una serie di partite in cui abbiamo giocato praticamente sempre fra campionato e Coppa Italia. In questo modo, i ragazzi rischiano davvero di farsi male. La partita la giocheremo, e la giocheremo come sempre per vincere, ma poteva essere anche fissata in un’altra data. In questo mese le partite sono troppo ravvicinate, e metterci pure questa è stata davvero crudele. Contesto questa decisione che è stata presa senza buon senso. Accettiamo tutto, compreso il regolamento e questa rabbia che abbiamo in questo momento, cercheremo di trasformala in energia positiva. Purtroppo non possiamo neanche definirla una partita, perché si tratta di un match anomalo. Ma da questo punto di vista, la preparazione non cambia. Si andrà in campo per poter fare il massimo come siamo abituati a fare. Si parte da un risultato di parità. Uno a uno o zero a zero cambia poco. I minuti saranno meno rispetto al solito, per questo è importante commettere meno errori. In questo momento non ha senso nemmeno pensare alla sfida dell’andata, visto che si gioca in un contesto e in una situazione diversa”.

Lo scorso 27 novembre c’era un XXI Settembre quasi completamente tutto esaurito. E domani, in un orario non proprio ottimale in un giorno feriale, cosa aspettarsi? Auteri non ha dubbi: “Questa è una squadra che merita seguito proprio per il tipo di calcio che esprime. Al di là dei risultati, abbiamo sempre sfornato un ottimo calcio, lasciando per strada anche qualche punto. Ma quelli che abbiamo in classifica non li abbiamo conquistati con fortuna, ma con merito. Noi vogliamo il confronto sul campo con le altre squadre. Si parla sempre di favoriti, ma lasciano il tempo che trovano. È in campo che si decidono i campionati e noi questa sfida l’abbiamo lanciata a tutti. Non ci piace sentirci inferiori, ce la vogliamo giocare. Certo, dobbiamo anche migliorare su alcuni aspetti, come giusto che sia. Però giochiamo da squadra, abbiamo un collettivo che finora ha sempre sfornato ottime prove”.

La situazione infortunati è sempre la stessa, e su questo, Auteri, conclude, dicendo: “Purtroppo, con tutte queste partite ravvicinate non c’è tempo per poter lavorare, figuriamoci per poter recuperare i giocatori infortunati. Anche per domani Infantino, Sartore e Di Lorenzo non potranno scendere in campo. Purtroppo ci manca il tempo. Questa poteva essere una settimana per rifiatare, ma la Lega Pro ha preso una decisione senza senso”.

Print Friendly, PDF & Email
Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale