juvestabia - news

La Cronaca testuale di Juve Stabia vs Akragas (1-0)

Juve Stabia vs Akragas

La Juve Stabia cerca il riscatto dopo la sconfitta di Andria contro l’ Akragas dei tanti ex. Tra le fila dei siciliani spiccano infatti Carillo e Gomez (con Carrotta indisponibile) volati ad Agrigento nell’affare che ha portato Zibert a Castellammare. Fontana rivoluziona l’11 titolare delle Vespe.

Juve Stabia 4 – 3 – 3: Russo, Cancellotti, Zibert, Marotta, Sandomenico, Camigliano, Morero, Izzillo, Esposito, Lisi, Ripa.

A disposizione di Fontana: Bacci, Capodaglio, Kanoute, Del Sante, Liotti, Salvi, Petricciuolo, Mastalli, Rosafio, Montalto.

Akragas 3 – 5 – 2: Pane, Zanini, Russo, Salandria, Pezzella, Carillo, Salvemini, Gomez, Palmiero, Cazè, Sepe.

A disposizione di Di Napoli: Addario, Cocuzza, Assisi, Riggio, Longo, Coppola, Leveque, Gouveia.

Ammoniti: Russo (A), Cancellotti (JS), Lisi (JS), Palmieri (A)

Spettatori: 1296

Primo Tempo:

Minuto 2: Buona iniziativa di Sandomenico sulla sinistra ma cross fuori misura per Ripa.

Minuto 11: Vespe vicinissime al vantaggio col destro potente da 30 metri di Izzillo; Pane devia non senza difficoltà la palla sul palo.

Minuto 13: Punizione dal limite dell’area gialloblè di Gomez con palla di poco al lato della porta di Russo.

Minuto 28: Akragas pericoloso con l’incursione di Salvemini sulla quale Russo è costretto all’uscita bassa.

Minuto 37: Buona trama orchestrata dal duo Lisi – Sandomenico e cross per Marotta, anticipato a pochi passi dalla linea di porta.

Minuto 40: Gran destro di Cancellotti dai 20 metri; palla di poco alta.

Minuto 44: Azione travolgente di Marotta che si accentra e calcia col sinistro ma la palla va di poco alla destra del palo di Pane.

Secondo Tempo

Cambio nelle Vespe: esce Sandomenico ed entra Kanoute

Minuto 5: GOOOOOOOLLL JUVE STABIA!!!!! E’ Kanoute, appena entrato, a sbloccare la gara. Cross perfetto dalla destra di Cancellotti per il numero 7, che dopo un controllo non facile, supera di giustezza il portiere siciliano. 1 – 0 Juve Stabia!

Minuto 19: Ancora problemi fisici per Camigliano che è costretto a lasciare il posto a Liotti.

Minuto 25: Ripa tenta la giocata, stop a seguire e destro angolato ma troppo debole per impensierire Pane.

Minuto 30: Grande giocata di Lisi che salta tre uomini e si avvia verso la porta ospite, sbagliando però la conclusione a giro.

Minuto 35: Ultimo cambio per la Juve Stabia, ad Esposito subentra Mastalli.

Minuto 40: Incredibile palla gol sprecata dal duo Zibert – Ripa; entrambi a pochi passi dalla porta quasi si ostacolano non riuscendo a calciare

Minuto 45+2: Gran lavoro di Marotta sulla fascia e palla al centro per Kanoute, il cui rigore in movimento è ribattuto sulla linea di porta.

Finisce così; la Juve Stabia torna alla vittoria preparando al meglio il recupero di campionato a Matera.

Raffaele Izzo

copyright-vivicentro

COLLEGATA:

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale