I NOSTRI MAIN SPONSOR

juvestabia - news

Juve Stabia, per il verdetto della COVISOC non bisogna avere paura

juve stabia foggia forza juve stabia wasps stabia lega pro partita gol marotta manniello fontana vivicentro
Juve Stabia, per il verdetto della COVISOC non bisogna avere paura

La Juve Stabia sta programmando in silenzio, ma con idee precise, il prossimo campionato che sarà il n.10 dell’era Manniello. Il Presidente ha tenuto fede alla promessa fatta alcuni anni fa (“Fin quando sarò il Presidente non farò mai fallire la Juve Stabia”, n.d.a.) garantendo l’iscrizione della Juve Stabia nonostante la delusione dopo la gara con la Reggiana.

La parola ora, però, passa alla Covisoc che dovrà valutare gli incartamenti presentati dalla società sportiva e dare la licenza a disputare il prossimo campionato.

Martedì 11 luglio la Covisoc emetterà il proprio verdetto sulla concessione delle licenze nazionali, escludendo in modo temporaneo i club inadempienti.

In caso di parere negativo esiste, peraltro, la possibilità di regolarizzare la propria posizione presentando un ricorso, da depositare entro il termine perentorio delle ore 19 di venerdì 14 luglio, con il quale si dimostri di aver sanato tutte le posizioni debitorie pendenti (al 30 giugno, al 5 luglio e al 7 luglio).

Oltre questa data i club inadempienti perderanno i requisiti per ottenere la Licenza Nazionale necessaria e saranno esclusi dal campionato di serie C 2017-18.

Il Consiglio Federale, nella seduta fissata per giovedì 20 luglio, ufficializzerà l’organico definitivo (integrabile con la procedura dei ripescaggi per ripristinare il format a 60). 

Secondo notizie raccolte dalla redazione di ViViCentro.it, domani, molto probabilmente, ma non sicuramente, la Covisoc darà parere negativo all’iscrizione della Juve Stabia. In prima istanza le Vespe non saranno iscritte al prossimo campionato a causa dell’omologazione della rateizzazione del debito erariale. Ricordiamo che l’erario ha già accettato la rateizzazione del debito in 10 anni, ma questa decisione deve essere omologata da un tribunale che, conoscendo le lungaggini della burocrazia italiana, non ha ancora prodotto questo documento. Si spera di averlo entro le 14 di oggi per presentarlo in Lega e avere così il parere positivo della Covisoc.

Per questo motivo non bisogna avere paura in caso di parere negativo della Covisoc, perchè manca si questo documento, ma sicuramente arriverà e quindi la Juve Stabia sarà presente ai nastri di partenza del prossimo campionato.

RIPRODUZIONE RISERVATA, previa citazione della fonte www.vivicentro.it

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie