juvestabia - news

Juve Stabia, duro colpo alla mandibola per Mastalli. L’arbitro non prende provvedimenti!

Mastalli
Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

Siamo nei minuti finali di Vibonese vs Juve Stabia, gara vinta dalle vespe 0-1 grazie alla rete di Morero Il neo entrato Alessandro Mastalli recupera palla al limite della propria area e riparte in contropiede saltando ben tre avversari. Lungo l’out sinistro, però, viene fermato da Moi e Manzo che lo chiudono irregolarmente a sandwich e gli procurano una dura botta alla mandibola e lo calpestano con i tacchetti sul viso procurandogli anche lacerazioni al viso.

L’ex Milan resta a terra dolorante a seguito del duro colpo subito ma l’arbitro lascia proseguire concedendo un’assurda rimessa laterale ai calabresi.

Brutto l’atteggiamento antisportivo dei due giocatori rossoblu, i quali non si sono nemmeno presi la briga di constatare le condizioni dell’avversario da loro infortunato. Manzo, addirittura, ha cercato di scaraventare fuori dal campo Mastalli. La colpa, presumibilmente, è dell’arbitro del match odierno, il quale ha fatto incattivire un match tranquillo permettendo ai calabresi di fare tutto.

Il bilancio finale è di 7 gialli stabiesi e 5 vibonesi, ai quali si aggiungono i rossi a Saraniti, Paponi e Fontana.

Salvatore Sorrentino

copyright-vivicentro

 

 

 

Mastalli
Print Friendly, PDF & Email
Tags
Tutti i diritti sono riservati. È vietata la riproduzione anche parziale dell opera, in ogni forma e con ogni mezzo in assenza della menzione della fonte.

In merito all'autore

Salvatore Sorrentino

Diplomato al liceo scientifico Francesco Severi di Castellammare. Studente di Giurisprudenza presso la Facoltà Federico II di Napoli. Giornalista pubblicista da marzo 2017. Amante del calcio nazionale e internazionale.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale