I NOSTRI MAIN SPONSOR

juvestabia - news Sotto La Lente

Coppa Italia 2017: Ascoli vs Juve Stabia, le pagelle a cura di Mario Di Capua

Pagelle di Mario Di Capua

Termina 3-2 il match Ascoli vs Juve Stabia disputato allo stadio Cino e Lillo Del Duca di Ascoli Piceno. Risultato che esclude le vespe dall Tim Cup.

Ecco le pagelle dei gialloblù:

Bacci 6,5 Ottima la parata su Favilli nel primo tempo, sembra dare sicurezza ai compagni ed è incolpevole sui tre goal. L’anno scorso forse meritava una chance dopo i disastri di Russo.

Nava 4.5 Non ripete la prestazione del Pinto regalando il secondo goal a Favilli e sbagliando in altre occasioni

Atanasov 5.5 Nel reparto difensivo soffre meno degli altri ma non è ancora in condizione, logicamente, vista la stazza imponente. Cerca di porre rimedio ai disastri dei compagni e la Juve Stabia attuale non può fare a meno di lui. Magnifico il salvataggio su Favilli nel secondo tempo.

Bachini 5 Sul primo goal si fa scappare Lores Varela mentre in generale non sembra sicuro. Da rivedere.

Crialese 5.5 Male nel primo tempo come tutta la squadra, nella ripresa molto meglio anche perché spinge insieme a Lisi sull’out di sinistra.

Viola 6 Soffre il primo tempo ma nella ripresa dai sui piedi nascono molte azioni pericolose della Juve Stabia. Tra i migliori delle vespe.

Calò 5 Non è in condizione e soffre tanto la categoria di differenza trovandosi a lottare con atleti come Buzzegoli e Addae. Deve crescere in personalità.

Mastalli 5.5 La fascia di capitano e le parole al miele di mister Ferrara le merita tutte. Se rimane potrebbe essere l’uomo in più di questa squadra. Lotta fino al 96′ ma la sufficienza piena non la merita per il primo tempo troppo timido

Berardi 5 Pochi spunti, soffre per i pochi palloni che arrivano in attacco nel primo tempo.

Paponi 7.5 Non sono molte le partite in cui segna, ma quando lo fa si galvanizza. Da anconetano ci teneva a far bene con i rivali storici ma dovrebbe farlo anche nelle altre partite, potrebbe essere fondamentale.

Strefezza 5.5 Non si vede come il compagno di reparto e le vespe senza le ali non volano. Mezzo voto in più di Berardi perché almeno prova a prendere qualche pallone arretrando il raggio d’azione.

Dal 1′ st Lisi 7 Nella rosa attuale è il giocatore più forte e peccato che non voglia rimanere perché è sempre più decisivo. Merita una chance in B e non è un caso che contro un team di B, entra nella ripresa e fa la differenza. Se avesse segnato una delle due occasioni avute sarebbe stato da 8.

Dal 13′ st Rosafio 6.5 Meno evidente e preponderante di Lisi, ma anche lui, in ogni sua presenza con la Juve Stabia è sempre prezioso. Sarebbe da confermare e far giocare. Merita una chance seria.

Dal 28′ st Cancellotti 6.5 Da vitalità al reparto, giocando a centrocampo sulla fascia. Sbaglia un pallone velenoso sulla trequarti, che porta l’Ascoli sul 3-1, ma poi rimedia con varie incursioni, dai cui nascono i cross del 2-3 di Paponi e un’altra chance sulla quale il centravanti anconetano arriva in ritardo.

A cura di Mario Di Capua

copyright-vivicentro

Si diffida da qualsiasi riproduzione o utilizzo del presente articolo senza citazione della fonte

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie