juvestabia - news

Alberico Turi: Buondonno, Pagano e Padovano sono stati ceduti perchè..

Alberico Turi

Nel corso della trasmissione radiofonica “Il Pungiglione Stabiese” è intervenuto in diretta Alberico Turi, responsabile del settore giovanile della Juve Stabia, che si è soffermato sulle operazioni di calciomercato che hanno coinvolto le sue Vespette.

Riportiamo sue parole.

Il calciomercato coinvolge anche i ragazzi del settore giovanile, come Padovano, Pagano e Buondonno che vanno in prestito rispettivamente in Serie D: Siamo ovviamente felici perché questi ragazzi troveranno spazio dopo queste cessioni. Per Buondonno dispiace perché pensavo potesse avere più spazio in questi mesi in prima squadra alla Juve Stabia; purtroppo non è andata così quindi ora Gigi (Buondonno) tornerà alla Frattese, dove già lo scorso anno ha fatto bene e dove c’è un progetto importante finalizzato alla salita in categoria superiori. Pagano invece lo scorso anno ha fatto bene al nord, poi ha preferito tornare vicino casa. Spero che ora la sua esperienza al Gragnano possa essere positiva, anche se ho forti dubbi sulla convivenza tra Pagano appunto e Ciro Foggia, attaccante titolare del Gragnano. Spero di sbagliarmi e che i due possano fare ottime cose insieme. Padovano è infine stato destinato alla Cavese, altra società importante e con trascorsi di assoluto rispetto. Gli auguro di fare bene e soprattutto di calarsi con tanta umiltà ed impegno nella nuova realtà in cui si troverà a giocare. C’è da sottolineare anche il grande campionato che sta facendo il nostro portiere Polverino ad Agropoli. L’importante è che questi ragazzi capiscano di essere appena arrivati nel mondo del calcio e che si devono solo mettere a disposizione dei rispettivi allenatori, compagni e squadra. Per ciò che riguarda Carrotta, Mileto e gli altri giovani non so quale sia l’orientamento della Juve Stabia. Staremo a vedere cosa succederà.

Le esperienze in serie inferiori potranno fare senza dubbio bene ai giovani stabiesi: Sicuramente. Non dimentichiamo che nei vari gironi della Serie D ci sono squadre importanti come Gragnano, Taranto, Pomigliano, Frattese, Siracusa ecc. Ovviamente si è cercato di mandare in prestito i giovani in società che possano puntare forte su di loro, dandogli lo spazio che si meritano. Sarebbe importantissimo per la Juve Stabia trovare in casa giocatori su cui puntare per il futuro e speriamo che questi ragazzi possano far parte della futura squadra gialloblù.

Raffaele Izzo

About the author

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie