I NOSTRI MAIN SPONSOR

Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione-Nuova Ischia,Mister Isidoro Di Meglio:”C’è rammarico per i troppi gol sbagliati sotto porta”

Di Simone Vicidomini

La Nuova Ischia inciampa contro il Massa Lubrense. Al “Mazzella” la gara termina con uno scialbo 0-0,con i gialloblu che vedono così abbandonare definitivamente la rincorsa al primo posto,con il Bacoli che ora dista sei punti. A fine partita si respira tanta delusione,con la squadra isolana che ha dominato per l’intero arco della gara ma con il solo possesso palla. La formazione di mister Isidoro Di Meglio non è riuscita a concretizzare quelle poche occasione avute. Al termine della partita lo stesso allenatore isolano dichiara-ci è mancato il gol- se si arriva quattro-cinque volte davanti alla porta e non si fa gol è normale che le partite si pareggiano e ci troviamo a commentarle così,è la legge del calcio”. In settimana si era detto che si doveva sperare in qualche passo falso del Bacoli ed invece è arrivato uno stop della Nuova Ischia. Una squadra che dopo l’ottima prestazione e la vittoria ottenuta nello scontro diretto in casa del Monte Di Procida,ha avuto l’ennesimo calo. C’è da dire che il Massa Lubrense è un’avversario inferiore,anche se è una squadra che lotta per la salvezza. Forse è stata una partita presa un po sottotono? “Non è una questione di leggerezza o altro. Purtroppo in questo momento avevamo bisogno di qualche giocatore di personalità in più,che però non abbiamo potuto schierare per ovvi vicissitudini. Non dimentichiamo anche che abbiamo perso Ciro Saurino nel primo tempo e questo racchiude tutto l’insieme”. Nella gara di oggi,il tecnico isolano ha dovuto ridisegnare la squadra da mandare in campo,in virtù delle assenze degli under : Silvitelli,Di Sapia ed Errichiello e con Camorani fermo ai box. Abbiamo visto una squadra con Matarese schierato a terzino,Filosa e Scritturale entrambi classe 2000′. ” Si è una situazione un po particolare,però la squadra comunque ha fatto quello che avevamo provato durante la settimana. Il rammarico c’è per i troppi gol sbagliati sotto porta”. Nella ripresa lo stesso Isidoro ha mandato a scaldare diversi giocatori dalla panchina,come Telese,Capuano,Muscariello. Ha cercato di tirare fuori dal cilindro qualche mossa vincente? “Le soluzioni le devo provare tutte,per cercare di vincere la partita. Matteo poteva essere una soluzione,come lo stesso Capuano. Adesso è facile dire a partita finita,forse era meglio sostituire un altro rispetto ai cambi che ho effettuato. Ho pensato di fare la scelta più giusta che ritenevo anche per la squadra”.  Un pareggio quello di oggi che taglia definitivamente le gambe alla Nuova Ischia per il primato in classifica. Un’occasione persa anche in virtù del pareggio del Monte Di Procida. Mister Isidoro  sembra anche lui essere rassegnato per la vittoria al campionato-“A questo punto è giusto che lo vinca il Bacoli il campionato,anche perchè è la squadra che ha dimostrato più rabbia,più cattiveria e voglia di vincerlo. Noi ci dobbiamo guardare le spalle e mantenere il secondo posto in classifica”. 

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale