I NOSTRI MAIN SPONSOR

Calcio - Eccellenza campana Ischia

Promozione-Nuova Ischia,Mister Isidoro Di Meglio:” Abbiamo l’obbligo di provare a fare 21 punti”

La Nuova Ischia ritorna a vincere,dopo il passo falso con l’Oratorio Don Guanella. Al Mazzella i gialloblu battono 3-0 il Quartograd. Una gara dominata sin dai primi minuti, con una vittoria che da il morale giusto non solo alla squadra ma i fini della classifica. Una prestazione che a fine partita soddisfa il tecnico Isidoro Di Meglio-L’avevo detto alla vigilia del match ,più che essere preoccupato dei risultati degli altri,a me interessava ritrovare la mia squadra. I ragazzi hanno fatto un’ottima partita,i nostri avversari non hanno praticamente mai tirato in porta. Ora dobbiamo ritrovare anche qualità. Mi interessava fare una buona fase di possesso,i ragazzi sono stati encomiabili ed hanno fatto tutto quello che abbiamo svolto durante la settimana”. Una partita che forse si è chiusa un po troppo tardi,avendo sprecato diverse palle gol . Per cercare un piccolo lato negativo forse sotto porta dovevate essere un po più cinici. “Assolutamente si,siamo arrivati almeno quattro o cinque volte a tu per tu col portiere. Si poteva e si doveva fare meglio,diciamo che abbiamo degli spunti su cosa lavorare in settimana”. Altra nota positiva della gara vinta,oltre ad aver schierato una squadra giovane i due under Trani alla sua prima da titolare e Filosa entrato ad inizio secondo tempo,con quest’ultimo che è un ragazzo da tenere sott’occhio.” Trani lo conosco bene,lo avevo già lo scorso anno. Un ragazzo che quando è nella giusta condizione riesce a fare la differenza,ha un’accelerazione che in queste categorie pochi giocatori hanno. Inizialmente l’avevamo perso,per scelte sue poi a gennaio l’abbiamo tesserato nuovamente. Lui e Cuomo possono darci una grossa mano,seppur con delle caratteristiche diverse. Ora abbiamo anche altre soluzioni sugli esterni ed alternative diverse,che ci permetteranno di scegliere a seconda dell’avversario che abbiamo di fronte”. Vittoria fondamentale che rilancia la Nuova Ischia a quattro punti dal Bacoli Sibilla in virtù del pareggio dello scontro con il Monte Di Procida. Isidoro Di Meglio rimane con i piedi per terra e resta molto scettico sulle possibilità di credere ancora nella vittoria del campionato.” Con questo distacco possono solo perderlo loro,dovranno perdere punti…Noi dobbiamo restare concentrati solo su di noi,perchè ogni volta che dovevamo fare il passo in avanti abbiamo sbagliato. Adesso dobbiamo pensare solo allo scontro diretto con il Monte Di Procida,mancano ancora sette partite ed abbiamo l’obbligo di provare a fare 21 punti”. 

Di Simone Vicidomini

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale