Ischia Calcio - news

CAMPIONATO DANTE BERRETTI: L’ISCHIA CALA IL POKER ALLA SALERNITANA

ISCHIA BERRETTI 2015 2016

Esaltante affermazione esterna dell’Ischia che espugna il campo di Campagna, infliggendo un sonoro 4-2 alla Salernitana (curiosamente, lo stesso risultato maturato due anni fa) che così viene scavalcata in classifica dai gialloblù di Porta (sette punti in tre incontri).

Giunti nel Salernitano con un pizzico di ritardo a causa di un guasto al bus noleggiato dalla società, i ragazzi dell’Ischia hanno avuto soltanto quattro minuti di tempo per riscaldarsi. Alle 15.15 palla al centro. I padroni di casa però non sfruttano questa situazione di indubbio vantaggio, anzi dopo un quarto d’ora rischiano quando D’Angelo invece di tirare da ottima posizione preferisce un improbabile assist per Romano. I gialloblù giocano bene ma vanno sotto al 25’ quando Anzalone vince un rimpallo in area. Di Bello (buona la sua prestazione, nonostante fosse reduce da un serio infortunio che ha superato perfettamente) sfiora il pareggio al 35’: il portiere esce alla disperata e salva.

Nella ripresa Porta chiede ai suoi di spingere ma è la squadra di mister De Cesare raddoppia: una deviazione involontaria di Todisco mette fuori causa Puca e per Milone non è un problema siglare la rete del 2-0. A questo punto viene fuori l’Ischia. 

Comincia il Romano-show (sei gol in tre incontri). Il centrocampista Agrillo serve l’attaccante che dribbla un difensore e fa secco il portiere da posizione ravvicinata. 

5’più tardi arriva il pareggio. Azione sulla destra del terzino Vorzillo, palla per Palumbo che lancia Romano: il bomber da posizione defilata chiude bene il diagonale.

La Salernitana accusa il colpo.

Pistola dalla sinistra imbecca Belmonte che manca di poco il gol. Quest’ultimo mette in movimento Vorzillo, bel cross per Coppola che piazza il tap-in che vale il sorpasso.

A mettere il risultato al sicuro ci pensa Romano che, su assist di Belmonte, scavalca il portiere con un pallonetto.

La Salernitana perde il centrale Alivernini per doppia ammonizione.

I cinque minuti di recupero ulteriori, dopo gli iniziali cinque necessari in seguito ad un infortunio occorso al portiere locale, trascorrono senza che la difesa isolana corra pericoli.

SALERNITANA 2  – ISCHIA ISOLAVERDE  4

SALERNITANA: Jusufi, Ruggiero (1’ st Falivene), Menna, Costabile, Delle Donne, Alivernini, Ciuccio (13’ st Milone), Mercogliano, Anzalone (10’ st Trovè), Sannino, Turco. A disposizione Cherchi, Esposito, Naso, Franzoni. All. De Cesare.

ISCHIA ISOLAVERDE: La Licata, Vorzillo, Pistola, Puca, Todisco, Passariello (26’ pt Borrelli), Di Bello G.M. (13’ st Belmonte), Palumbo, Romano, Agrillo, D’Angelo (23’ st Coppola). A disposizione D’Errico, Esempio, Di Bello F., Petruccio, Vincenzi, Gonzales). All. Porta.

ARBITRO: Franza di Nocera Inferiore.

MARCATORI: nel pt 25’ Anzalone; nel st 20’ Milone, 25’ e 30’ Romano, 41’ Coppola, 46’ Romano.

NOTE: espulso al 46’ st Alivernini (S) per doppia ammonizione. Ammonito Todisco.

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie