I NOSTRI MAIN SPONSOR

Calcio - Eccellenza campana Ischia

Eccellenza-Harakiri del Real Forio da 0-2 si fa rimontare dal San Giorgio che vince 3-2

San Giorgio A Cremano. Harakiri del Real Forio che sciupa una vittoria che sembrava ormai in tasca. I biancoverdi sono riusciti a portarsi sul 2-0 nei primi 35′ e dal 19′ del primo tempo hanno potuto giocare con un uomo in più in virtù dell’espulsione di Cassandro in occasione del rigore procurato da Trofa e poi concretizzato da Mora. Al gol del 2-0 di De Felice al 35′ la partita era virtualmente chiusa, non tanto per il 2-0 e l’uomo in più, quanto per il controllo che i ragazzi di Impagliazzo avevano ormai sulla partita. Ma a cominciare dagli ultimi 5′ del primo tempo e per tutta la ripresa, il Real Forio ha fatto di tutto per uscire sconfitto dal “Paudice” di S.Giorgio a Cremano. Per il S.Giorgio, Signorelli è riuscito ad accorciare a 3′ dalla fine della prima frazione, poi al 1′ della ripresa Esposito ha riequilibrato il match; la rimonta l’ha completata Ioio su rigore. Anche sul 3-2 gli isolani hanno avuto tantissime palle-gol  per pareggiarla e magari anche vincerla, ma i tanti (troppi) errori e la totale deconcentrazione hanno portato la prima sconfitta del 2017 dopo cinque risultati utili consecutivi. Rinasce, invece, il S.Giorgio: nelle ultime quattro partite i granata avevano incassato tre sconfitte ed un pareggio.

LA PARTITA. Nonostante le diverse ambizioni in classifica tra le due squadre, la compagine isolana se la gioca a viso aperto con i padroni di casa. Al 19′ subito un episodio decisivo: Trofa subisce fallo da ultimo uomo in area, rigore per il Forio ed espulsione per Cassandro. Sul dischetto si presenta Mora, l’ex Napoli non sbaglia davanti a Capece. In undici contro dieci sono ovviamente i biancoverdi a fare la partita. Al 35′ arriva il raddoppio di De Felice, ma i meriti vanno ancora una volta a Davide Trofa, bravo  a recuperare palla e ad apparecchiare la tavola per il tocco facile del compagno a porta vuota. L’ex Ischia spreca quanto di buono fatto nelle azioni dei due gol, quando al 40′ regala il pallone agli avversari al limite dell’area, Signorelli ringrazia e riapre la partita. Un minuto più tardi De Felice ha la possibilità di andare nuovamente a rete quando si ritrova a tu per tu con il portiere, ma il suo tiro si stampa sulla traversa. Ad inizio ripresa, il San Giorgio trova il gol del pari dopo  1′: ancora un errore ingenuo dei biancoverdi a limite dell’area, questa volta di Fanelli, un giocatore granata va al tiro, Sollo respinge ma sulla ribattuta arriva Esposito che sigla il 2-2. Il San Giorgio la mette sull’agonismo, i padroni di casa – galvanizzati – mettono sottopressione i calciatori isolani. Al 65′ la compagine napoletana completa la rimonta:  Calise commettere fallo in area ai danni di un giocatore avversario, per l’arbitro si tratta di calcio di rigore e dal dischetto Ioio porta i suoi sul 3-2. Il Real Forio, con l’uomo in più, crea ancora diverse occasioni importanti. Tuttavia, la poca applicazione e la poca concentrazione fanno sì che i ragazzi di Impagliazzo arrivino a sprecare clamorose azioni, su tutte quella di De Felice che sbaglia praticamente a porta vuota. Nell’ultimo quarto d’ora, Impagliazzo prova ad inserire i due fratelli Costagliola nella speranza di riuscire a portare a casa quantomeno un punto, ma alla fine a spuntarla è il San Giorgio. Sconfitta che, per fortuna, non danneggia più di tanto il Forio visti i risultati delle squadre concorrenti per la salvezza diretta. Resta, però, l’amaro in bocca per una partita destinata ad essere vinta dai biancoverdi che, invece, sono stati artefici del proprio declino a partire dal 40′ del primo tempo. Domenica prossima (alle ore 11), al “Calise arriverà il fanalino di coda Hermes Casagiove. Una partita che va assolutamente vinta se si vuole raggiungere la salvezza diretta al più presto.

 

SAN GIORGIO  3

REAL FORIO  2

SAN GIORGIO: Capece, Parisi (25’s.t. Nascari), Di Tommaso, Cassandro, Aliperta, Vitagliano S.,Esposito (40’s.t.D’Andrea), Porcaro, Ioio, Signorelli (33’s.t. De Gennaro), Puccirelli. (in panchina: D’Auria, Cefariello, Loiacono, Fico) All. Ignudi (Sarantaro sq.)

REAL FORIO: Sollo, Di Dato, Mora, Calise, Iacono F., Fanelli (38’s.t. Costagliola T.), Vitagliano M., Trofa, Sannino, Chiaiese (30’s.t. Costagliola L.), De Felice. (In panchina: Impagliazzo, Maltese, Boria, Nicolella, Conte). All. Impagliazzo

ARBITRO: Mirabella di Napoli (Iodice di Caserta e Ruocco di Ercolano)

RETI: 20′ Mora (RIG), 35′ De Felice (RF); 42′ Signorelli, 46′ Esposito, 66′ Ioio (RIG) (SG)

NOTE: Calci d’angolo 2-3. Ammoniti Ioio, De Gennaro (SG); Calise, De Felice (RF). Espulsi Cassandro (19′ rosso diretto),  Fico (dalla panchina) (SG).

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale