I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sport

Eccellenza, Real Forio salvezza raggiunta

Il Real Forio festeggia la salvezza
Il Real Forio festeggia la salvezza
Il Real Forio festeggia la salvezza

CASALNUOVO. E salvezza fu (finalmente!) per il Real Forio. Obiettivamente un risultato meritato dopo la bella stagione disputata dai biancoverdi, colpevoli forse di un finale di stagione trascorso troppo sugli allori. E non si può dire che l’età media bassissima della squadra di Iovine sia un alibi. Quando si impronta un progetto puntando su tanti ragazzi si sa apriori che l’inesperienza può portare ad avere deli alti e bassi nell’arco di una stagione. Il Real Forio ha esaudito le richieste della società (che voleva una salvezza diretta dopo il play-out dell’anno scorso) con un po’ di ritardo per come si erano messe le cose, ma l’obiettivo è stato raggiunto. Il resto sono chiacchiere. In quel di Casalnuovo gli isolani si impongono 2-0 nei confronti di una squadra che ormai non aveva più nulla da dire a questo campionato. Da segnalare che mister Iovine ha dovuto rinunciare negli ultimi due giorni a due perni fondamentali come Chiaiese e De Felice. Il primo era tra i convocati ma per impegni di lavoro ha dato forfait poco prima della partenza; il secondo è stato vittima di problemi di salute abbastanza importanti da non permettergli di scendere in campo. La partita dei biancoverdi inizia subito con un brivido, perché dopo appena un minuto Scippa mette il pallone di poco a lato con una rovesciata. Il Real Forio è come sempre ben messo in campo e non rischia tantissimo. L’unico spunto degno di nota è al 16’, quando Verde è costretto a compiere un miracolo sul tentativo di Sorrentino. I ragazzi di Iovine si fanno vedere dalle parti di Sollo al 26’ con Gianluca Saurino, ma il portiere respinge. Lo stesso attaccante ex Scafatese colpisce il palo pochi minuti più tardi. Il primo tempo termina sullo 0-0. Nella ripresa il Forio scende in campo con un altro piglio. Iovine cambia e inserisce Guarracino al posto di Gianluca Saurino. Al 64’ gli ospiti passano in vantaggio grazie al gol di Stany Mazzella che con il sinistro buca Sollo. L’inerzia della gara è indirizzata completamente a favore deegli isolani. Poco dopo il vantaggio Mattera si rende pericoloso su una bella azione personale ma viene stoppato al momento del tiro. Al 71’ il solito Mora su punizione sfiora il raddoppio . A quattro minuti dal termine il Casalnuovo se la prende con la sfortuna quando il pallone si stampa all’incrocio dei pali dopo una serie di deviazioni. Gol mancato, gol subito. Il Real Forio parte in contropiede e Guarracino mette il sigillo sulla vittoria e quindi sulla salvezza. In pieno recupero l’arbitro annulla un gol di Caprogrosso che secondo il guardalinee era in offside(da rivedere). Sul 2-0 la partita era in ogni caso già chiusa. Al triplice fischio è finalmente festa per il Forio. La salvezza diretta arriva con una giornata di anticipo in un campionato molto equilibrato in cui non era per nulla semplice affermarsi. Complimenti ai ragazzi, al mister e a tutti coloro che hanno collaborato affinché si arrivasse a questo traguardo. La vittoria e la salvezza sono dedicate al mister Michele Castagliuolo che finalmente può gioire non solo per la salvezza del Forio, ma anche e soprattutto per la fine di un lungo periodo difficile. La festa biancoverde è doppia.
ARDOR CASALNUOVO 0
REAL FORIO 2

CASALNUOVO: Sollo, D’Alise(71’ Amodio), Giannino (64’Gallinaro), Romano (74’ Frallicciardi), Cerbone, Capogrosso, Pelliccia, Siciliano, Scippa, Napoletano, Sorrentino G. (In panchina Severino, Amoroso, Raspaolo, Laudando). All. Castaldo
REAL FORIO: Verde, Mattera, Mora, Iacono, De Giorgi, Di Dato, Fanelli, Di Spigna (84’ Di Costanzo), Saurino G. (58’ Guarracino), Saurino C. (79’ Conte), Mazzella S. (In panchina Mazzella C., Sorrentino R., Ruggiero, Arcamone). All. Iovine
ARBITRO: Vitale di Avellino (ass. Pizzoni di Frattamaggiore e Gallo di Avellino)
RETI: 64’ Mazzella S., 87’ Guarracino
NOTE: Ammoniti Cerbone e Napolitano (C)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale