I NOSTRI MAIN SPONSOR

Cronaca Sportiva

Euro2016, Inghilterra-Russia 1-1: Dier chiama, Berezutski risponde

Al Vélodrome di Marsiglia scendono in campo Inghilterra e Russia, dopo il match tra Galles e Slovacchia, sempre relativo al gruppo B, che ha visto la nazionale di Bale vittoriosa per 2-1 sugli uomini capitanati da Hamsik. In un clima a dir poco surreale a causa degli scontri tra tifosi Inglesi, Russi e Francesi, Hodgson lancia Starling dal primo minuto, mentre lascia in panchina Vardy, distratto dalla trattativa con l’Arsenal. Slutski, invece, si affida ai fedelissimi, in un 4-2-3-1, con Dzyuba in attacco. Nel primo tempo regna l’equilibrio, con inglesi che provano a passare in vantaggio, ma che non sono rivelano mai realmente pericolosi. Nella seconda frazione di gioco cambia musica: l’Inghilterra fa 1-0 grazie alla rete di Dier, al 73esimo. Sembra finita così, ma al 90esimo la Russia riacciuffa il risultato: merito del colpo di testa Berezutski che supera Hart.

INGHILTERRA-RUSSIA 1-1: IL TABELLINO

Inghilterra (4-3-3): Hart; Walker, Cahill, Smalling, Rose; Rooney(78′ Wilshere), Dier, Alli; Lallana, Kane, Sterling(87′ Milner). A disp.: Barkley, Bertrand, Clyne, Forster, Heaton, Henderson, Milner, Rashford, Stones, Sturridge, Vardy, Wilshere. All.: Hodgson.

Russia (4-2-3-1): Akinfeev; Smolnikov, Berezutski V., Ignashevich, Schennikov; Neustädter((80′ Glushakov) Golovin(77′ Shirokov); Smolov(85′ Mamaev), Shatov, Kokorin; Dzyuba. A disp.: Berzutski A., Glushakov, Ivanov, Kombarov, Logygin, Mamaev, Guilherme, Samedov, Shirokov, Shiashkin, Torbiniski, Yusupov. All.: Slutski.

Arbitro: Rizzoli (Italia).

Marcatori: 73′ Dier (I), 90’+2 Berezutski V. (R).

Note – Ammoniti: Cahill (I), Schennikov (R).

Espulsi: nessuno

 

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie