I NOSTRI MAIN SPONSOR

Cronaca Sportiva

Boxe: dual match Italia vs Francia, Sanremo 23/06 (VIDEO)

Dual Match
A Sanremo l’Italia supera 6-4 la Francia nel primo dei Due Dual Match, il prossimo domenica 26 a Stintino #ItaBoxing #Noisiamoenergia

La full immersion nella boxe olimpica, sotto l’egida della FPI, parte a Sanremo dove va in scena il primo confronto del Dual Match Italia vs Francia, con sottotitolo “100 anni di Boxe in Liguria”, organizzato dalla Sanremo Boxe, con il coordinamento di Riccardo Zunino. Sul suggestivo ring del Casinò di Sanremo, sotto la guida del Responsabile Tecnico delle Nazionali Maschili Raffaele Bergamasco, coadiuvato dal tecnico federale Maurizio Stecca, si esibiscono sul ring i tre atleti qualificati a Rio, Manuel Cappai (52 Kg), Vincenzo Mangiacapre (69 Kg) e Valentino Manfredonia (81 Kg) e gli azzurri Cristian Zara (49 kg), Alessandro D’Ambrosio (56 Kg), Sedik Boufrakech (64 Kg), Lorenzo Bologna (69 Kg), Francesco Faraoni (75 Kg), Tommaso Rossano (91 Kg) e Mirko Carbotti (91+ Kg). Team Leader: il Presidente del CR Liguria Mauro Tiraoro e fisioterapista Marcello Giulietti. All’angolo rosso, gli sfidanti: dieci atleti francesi agli ordini dei tecnici Alain Paley e Stéphane Cottalorda, guidati dal Team Leader Alain Ibos.

Il primo gong dei dieci incontri previsti risuona alle h 18.00 e, alla fine delle 2.30 ore di grande Boxe, l’Italia ha la meglio sulla compagine transalpina per 6-4. Nel primo confronto, quello dei 49 kg, della serata Zara supera per 3-0 Savarino. Cappai s’impone per 3-0 nei 52 Kg sul transalpino Malik. Francia che si porta sull’1-2, grazie alla vittoria del 56 Kg Rodriguez sul campano D’Ambrosio. Grande soddisfazione del pubblico sanremese, deliziato dalla vittoria nei 64 Kg da parte del ligure Sedik Boufrakech su Devignaud (3-0). l’Esordiente Bologna perde 3-0 con Mihah nel quinto contest di serata. Sesto match che, dopo Cappai nel secondo, vede salire sul ring un altro Azzurro qualificato a Rio: Mangiacapre, che supera per 3-0 Boufoudi. Bel confronto, quello nei 75 Kg tra Faraoni e Hong Sik, che vede prevalere il francese per 3-0. Inaspettata la sconfitta di Manfredonia che negli 81 Kg cede per 3-0 con un combattivo Lele Sadjo. Tommaso Rossano ha la meglio su un ostico Bregnon (2-1) nei 91 Kg.

A cura di Giovanni Matrone

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Giovanni Matrone

Nato a Castellammare di Stabia, il 20 marzo 1971. Diplomato in Informatica all'Istituto Tecnico Statale "R.Elia" di Castellammare di Stabia ho conseguito la Laurea in “Scienze della Pubblica Amministrazione” presso la Link Campus University. Impiegato presso la Città Metropolitana di Napoli - Area Politiche per il Lavoro, lavoro presso il Centro Impiego di Castellammare di Stabia. Iscritto all'ordine dei giornalisti pubblicisti della Campania.

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale