Basket

Lega A. Pasta Reggia Caserta – Manital Torino, coach Dell’Agnello:”Occhio alle individualità di Torino”

La Pasta Reggia Caserta si appresta ad esordire ufficialmente in campionato al PalaMaggiò

Debutto interno per la Pasta Reggia Caserta che affronta domani, nella consueta cornice del Palamaggiò, il quintetto della Manital Torino, neo promossa nel massimo campionato cestistico.
Solo nell’immediata vigilia della gara, valutate le condizioni del giocatore e sentito lo staff medico, si deciderà se far scendere in campo Peyton Siva, già assente a Varese per l’infortunio occorsogli nel torneo di Trapani. La palla a due è fissata per le ore 18.15 e sarà alzata da Paolo Taurino di Vignola (MO) che dirigerà la gara con i colleghi Gianluca Sardella di Rimini e Maurizio Biggi di Cassina de’Pecchi (MI).
Quello di domani è il confronto numero 25 di una sfida che manca nel campionato italiano dal 7 marzo 1993, quando l’allora Phonola si impose a Torino sulla locale formazione della Robe di Kappa per 97-90.
”Siamo consapevoli – commenta coah Sandro Dell’Agnello nel presentare il confronto con i piemontesi – di affrontare una squadra composta da giocatori molto esperti e con una notevole dose di talento distribuita in tutte le posizioni. Per questo dovremo fare molta attenzione, evitando di lasciare mai da solo un nostro giocatore in situazioni di uno contro uno ma, come abbiamo fatto con grande attenzione a Varese, essere sempre pronti ad aiutarci l’un l’altro, qualunque sia la situazione tattica che ci troveremo davanti.
Peraltro –
conclude il tecnico bianconero – siamo molto motivati dal fatto di esordire in una gara ufficiale davanti al nostro pubblico e faremo l’impossibile per debuttare con una partita vittoriosa.”

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie