I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sud - politica

Salvatore Vozza: “Sanità cittadina uno dei nodi da risolvere: stop al declassamento dell’ospedale, basta casi di malasanità ”

Castellammare.  ‘’Non si può morire di malasanità. Il San Leonardo va potenziato e messo in condizione di operare nell’interesse e nella salute dei cittadini’’. E’ il commento del candidato a sindaco Salvatore Vozza rispetto alle innumerevoli carenze che i cittadini, nel corso degli incontri, stanno sottolineando rispetto al nosocomio di Viale Europa.  “Dalla lettura dei giornali, dalle testimonianze dei cittadini e degli stessi operatori del settore, ci giungono notizie sconfortanti sulla situazione interna all’ospedale San Leonardo. E’ di alcune settimane fa – commenta il candidato a sindaco della coalizione #perCastellammare, Salvatore Vozza – la notizia del dramma vissuto da una donna , morta di infarto , in seguito ad un trasporto all’ospedale di Caserta. Dalla Tac che non funziona, dal Pronto Soccorso da mesi al collasso con ammalati ammassati nei corridoi, pochi i posti letto con i pazienti costretti ad attendere ore per una visita e la vergogna delle barelle in corsia con lunghi giorni d’attesa per trovare un posto in reparto, una situazione drammatica che non può più andare avanti. Quotidianamente gli operatori del San Leonardo sono costretti a districarsi tra mille difficoltà.  Ai medici, agli infermieri , al personale sanitario, che opera in una situazione difficile  vanno i miei ringraziamenti per il lavoro che svolgono con abnegazione e dedizione. Le criticità dell’ospedale San Leonardo e in particolare dell’area dell’emergenza-urgenza sono sotto gli occhi di tutti e necessitano da subito di misure urgenti per affrontare e risolvere le problematiche che mettono a rischio la salute dei nostri cittadini. E’ assurdo che l’ospedale manchi ancora oggi di una emodinamica H 24 con pazienti costretti a lunghi viaggi in ambulanza con gravi rischi  di vita ed elevati costi sanitari e sociali . Così come è intollerabile l’assenza di una Risonanza magnetica nucleare che permetta di giungere più velocemente ad una diagnosi. Ancora non ho capito cosa si voglia fare dell’ospedale San Leonardo.  Ho letto di richieste e di visite di esponenti regionali nei vari ospedali qualcuno dovrebbe chiedergli cosa hanno fatto per Castellammare. Occorre – prosegue Salvatore Vozza- fare ragionamento serio sulla città. E’ evidente che coloro che si vengono a prendere i voti poi non difendono Castellammare nelle sedi istituzionali. Sommese ed altri hanno la responsabilità di quello che è successo. I cittadini stabiesi meritano di più. Come amministrazione chiederemo immediatamente un incontro alla regione e al commissario alla sanità”.

#perCastellammare

Per chi volesse leggere il programma è possibile collegarsi al sito https://salvatorevozza.wordpress.com/

Per chi volesse parlare con il candidato oltre che sui social è possibile contattare il comitato ai numeri 3315085691 oppure 3315025589

Castellammare ha un appuntamento il 10 giugno riparte!

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie