I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sud - politica

Gragnano, rischio idrogeologico: subito mappatura del territorio e tavolo permanente

I dettagli

Così Federica Giordano, candidata consigliere comunale nella lista “Gragnano Hub”, a sostegno del candidato sindaco Dottore Paolo Cimmino. Solo attraverso una capillare opera di cognizione dei luoghi che abitiamo potremo dare le giuste risposte alle istanze dei cittadini “Mappatura del territorio e tavolo permanente con l’Autorità di Bacino: credo sia questo il modo per combattere il rischio idrogeologico”. Così Federica Giordano, candidata consigliere comunale nella lista “Gragnano Hub”, a sostegno del candidato sindaco Paolo Cimmino, a margine del convegno “Rischio idrogeologico tra Monte Faito e Monte Pendolo”. Federica Giordano è geologa, una delle poche se non l’unica rappresentante della professione tra i circa trecento candidati di Gragnano alle prossime elezioni comunali. “È fondamentale porre l’attenzione su un tema così delicato per il nostro territorio – ha continuato Giordano – Studio da anni il rischio idrogeologico ed ho approfondito il fenomeno nella mia tesi di laurea proprio con uno dei relatori del convegno tenutosi nella mia città. Il rischio idrogeologico e la presenza del Monte Pendolo che domina Gragnano impongono una seria riflessione sulla gestione del territorio da parte di tutti gli addetti ai lavori. Credo che per ottenere validi risultati sia imprescindibile una perimetrazione del territorio, una mappatura precisa delle innumerevoli cavità sotterranee presenti sul territorio comunale e l’istituzione di un tavolo permanente con l’Autorità di Bacino. Solo attraverso una capillare opera di cognizione dei luoghi che abitiamo – ha spiegato la candidata consigliere comunale – potremo dare le giuste risposte alle istanze dei cittadini in primis per la sicurezza. Vi è poi l’esigenza di trovare il giusto equilibrio tra il bisogno di sviluppo della città e la tutela del territorio: questo rappresenta il motivo principale che mi ha spinto a partecipare con entusiasmo e convinzione alla tornata elettorale. Ritengo che il Dottore Cimmino sia la persona giusta alla quale dare fiducia perché già in passato ha guardato con attenzione a questo problema ed ha mostrato la volontà e la capacità di poterlo risolvere. Pertanto ho posto le mie conoscenze e le mie competenze al servizio della lista Gragnano Hub, di Paolo Cimmino e della città di Gragnano”.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Ciro Novellino

Nato a Castellammare di Stabia, il 24 aprile 1984, è un giornalista pubblicista iscritto all'albo dei pubblicisti della Campania e all'Ordine Nazionale dei Giornalisti di Roma. Diplomatosi al Liceo Classico di Castellammare di Stabia ha conseguito la Laurea in Cultura e Amministrazione dei Beni Culturali prima e quella Magistrale in Archeologia e Storia dell'Arte poi, presso l'Università degli studi di Napoli 'Federico II'. Esercita la professione di giornalista da diversi anni con collaborazioni legate a Tuttojuvestabia, Calcio Napoletano e IlNapolionline. Prima ancora è stato redattore di CalcioNapoli24, alfredopedulla.com ed è attualmente caporedattore di Vivicentro.it e responsabile della pagina sportiva della SSC Napoli sullo stesso giornale. Grande appassionato di calcio, presenta da diversi anni anche un programma radiofonico, L'Orda Azzurra, su Vivi Radio Web

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Categorie