I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sud - politica

Elezioni Comunali Caserta: 8 candidati a sindaco e 22 liste

Comune di Caserta
      Il Comune di Caserta

Elezioni Comunali Caserta: il candidato del centro sinistra, Carlo Marino, è quello che sulla carta parte favorito. Diviso il centro destra che si presenta in ordine sparso

Ventidue liste, 8 candidati sindaci e circa 700 candidati consiglieri comunali che si contendono i 32 posti nel civico consesso. Sono questi i numeri delle elezioni comunali  nella città capoluogo della provincia, che dopo il fallimento della giunta di centro destra, guidata da Pio del Gaudio, cerca di voltare pagina e di  tornare alla normalità amministrativa.

Il candidato del centro sinistra, Carlo Marino, è quello che sulla carta parte favorito, perché ha il sostegno di ben 9 liste (Pd, “Democratici per Caserta”, “Energie Casertane”, “Procaserta- Verdi”, “Alleanza Riformista-Partito socialista italiano”, “Terra Libera”, “Centro Democratico”, “Caserta Popolare”, “Sud indipendente”), che si ispirano allo schema politico nazionale e regionale dov’è presente anche parte del centro destra.

Alla sua sinistra c’è Francesco Apperti, candidato di “Speranza per Caserta”, movimento ispirato dall’ex parlamentare dell’Ulivo, Sergio Tanzarella e dal vescovo emerito di Caserta, Raffaele Nogaro. Apperti è  sostenuto da due liste (“Speranza per Caserta” e “Mo c’è Speranza”). Al cui interno sono presenti anche esponenti dei cinque stelle e che potrebbe raccogliere parte dell’elettorato di centro sinistra. Un elettorato molto critico nei confronti del Pd dopo il “caso Stefano Graziano”,  presidente regionale del Pd, indagato di concorso esterno in associazione camorristica e dopo l’arresto di Enzo Maria Ferraro ex assessore di Forza Italia, che in questa tornata  appoggiava la lista “Caserta popolare” (Ncd), a sostegno di Carlo Marino.

Ampiamente diviso il centro destra che si presenta in ordine sparso.  Riccardo Ventre, ex presidente della Provincia di Caserta,  sostenuto da Forza Italia e Fratelli d’Italia è riuscito a presentare quattro liste (“Primavera Casertana-Cittadini”, “Forza Italia”, “Fratelli d’Italia” e “Caserta nel cuore” quest’ultima ispirata dal consigliere regionale di Forza Italia Giampiero Zinzi).

Tre liste, invece, sostengono Gianfausto Iarrobino, ex presidente del Consiglio comunale con la Giunta del Gaudio (“Quarto Polo”, “Lista Kest’è?” e “Caserta in Comune”).

Dal centrodestra proviene anche Aniello Spirito, ex assessore nell’ultima giunta, che si presenta con una sola lista, “Uniti per Caserta”. Con una sola lista anche Luigi Cobianchi, “Caserta Libera”, vicino a Fratelli d’Italia. Infine l’imprenditore Vincenzo Bove, con “Caserta città futura”.

Corre da sola anche la Lega di Matteo Salvini, con Il candidato sindaco Enrico Trapassi e la lista “Noi con Salvini”

vivicentro.it/sud/politica –  Elezioni Comunali Caserta: 8 candidati a sindaco e 22 liste RAFFAELE SARDO

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie