Sud - cronaca

STABIA – Paura nella notte. Crollano blocchi di tufo da un palazzo

Castellammare di Stabia. Poteva trasformarsi in tragedia ma fortunatamente, visto l’orario, non è accaduto il peggio. Questa mattina alle 4, in via Viviani, alcuni blocchi di tufo sono caduti da un palazzo causando danni ad alcune auto. 

Ad avere la peggio è stata una Citroen C3 grigia il cui lunotto si è praticamente frantumato. I residenti sono sul piede di guerra. 

 “Ci hanno abbandonati nel degrado, hanno chiuso salita quisisana, non c’è illuminazione stradale e passeggiare per strada diventa rischioso e pericoloso, dichiara una donna del posto”. 

 “Palazzi vecchi e fatiscenti, siamo pieni di amianto e nonostante decine di segnalazioni al comune nessuno interviene, aspettano che ci scappi il morto?” Afferma un uomo presente. 

 Tutto è successo a pochi metri dal palazzo crollato a Maggio in occasione della processione del santo patrono cittadino. Questa è un’altra realtà cittadina che sta crollando (nel vero senso del termine ndr) grazie anche all’ assenza delle istituzioni locali. Con l’avvento dell’inverno  e delle incessanti piogge la situazione potrà peggiorare. Si spera di no. 

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie