I NOSTRI MAIN SPONSOR

Sud - cronaca

A Castellammare l’Indian Empress, lo yacht costruito per la famiglia reale del Qatar

dav

Il porto di Castellammare si arricchisce di un’altra perla; sulla banchina stabiese è attraccato il meraviglioso Indian Empress, yacht costruito nel 2000 su commissione di un membro della famiglia reale del Qatar.

L’imbarcazione è stata poi venduta nel 2006 a Vijay Mallya, miliardario indiano proprietario anche dell’Indian Princess, altro panfilo tra i più belli al mondo. In passato lo yacht ha ospitato tanti vip e piloti di Formula 1 fermandosi al porto di Montecarlo durante i weekend del gran premio di Formula 1 del Principato di Monaco.

L’Indian Empress misura 95 metri per tre piani, è dotato di 16 cabine, con equipaggio di oltre 30 componenti e gode dei più svariati lussi.

Sullo yacht si può contare su moto d’acqua, auto sportive, varie piscine, vasche idromassaggio ed addirittura fanno sfoggio al suo interno dipinti di Renoir e Chagall. Lusso sfrenato, inoltre, sull’imbarcazione, rifinita in oro in più ambienti.

I motori dell’Indian Empress raggiungono complessivamente la potenza di 10000 cavalli, per una velocità di 24 nodi.

Print Friendly, PDF & Email

In merito all'autore

Raffaele Izzo

Ciao a tutti! Sono nato il 20/10/1989 e, dopo aver frequentato il Liceo Classico di Castellammare, mi sono laureato l'8/10/2013 in Giurisprudenza presso l'Università degli Studi di Napoli Federico II. Attualmente lavoro come avvocato presso due studi legali, uno di diritto civile ed uno di diritto penale, di Gragnano e Castellammare.

Grazie a ViViCentro ho avuto la possibilità di coniugare le mie passioni per la Juve Stabia e per il giornalismo. Seguo infatti dal primo gennaio 2013 per questo giornale on line le Vespe, analizzando i match ne "Il Podio Gialloblù", con l'editoriale di inizio settimana, con la rubrica "Sotto la Lente" e con articoli quotidiani di avvicinamento alla partita del fine settimana. Per ViViCentro scrivo anche di cronaca, eventi ed attualità. Sono iscritto da giugno 2016 all'Ordine dei Giornalisti Pubblicisti.
Ciao a tutti e forza Juve Stabia!

Aggiungi un commento

Clicca qui per commentare

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Categorie