Cronaca Sud - cronaca

Napoli: branco minori torna libero. Aveva stuprato e filmato una 15enne

abusi, violenza, stupri, donna stuprata, ragazza stuprata, stuprata, stuprato

In dodici, tutti minorenni, un anno fa furono arrestati e portati in comunità per avere stuprato e filmato ripetutamente una 15enne, costringendola a sottostare alle violenze del branco con la minaccia di diffondere i video hard realizzati in un bosco. Accadde a Pimonte, paese dei Monti Lattari.

Stamane il Tribunale dei Minori di Napoli ha disposto un programma di riabilitazione per gli 11 ragazzi (uno di loro all’epoca era 13enne e quindi non imputabile) – tutti minorenni residenti tra Pimonte, Gragnano e Vico Equense, in provincia di Napoli – andranno a scuola o al lavoro, poi faranno faranno tutti attività di volontariato, sport e seguiranno un percorso di recupero psicologico con l’unica restrizione di non avvicinare in alcun modo la vittima, ma di adoperarsi perristabilire – mediante adeguati comportamenti e scuse – dei buoni rapporti con lei dalla quale devono ottenere il perdono.

All’udienza ha assistito anche la madre della vittima, mentre la ragazzina non era in aula. La messa in prova terminerà l’8 ottobre 2018, poi i ragazzi torneranno davanti al giudice per valutare l’esito del percorso

 

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie