I NOSTRI MAIN SPONSOR

Isole - cronaca

Rifiuti In Cerca D’adozione

Rosario Crocetta, disastro rifiuti

Rosario Crocetta chiedendo di smaltire in Piemonte 15 mila tonnellate di rifiuti aveva ‘battuto coppe’ (fatto una richiesta) al Presidente della Regione Chiamparino: il quale aveva dato piena disponibilità. Purtroppo ieri il Sindaco di Torino ha risposto picche, chiudendo di fatto l’inceneritore in faccia sia a Crocetta che al Presidente del Piemonte Sergio Chiamparino.

Chissà se lo stesso trattamento lo avrebbe riservato al Sindaco di Roma Virginia Raggi, se avesse formulato una richiesta analoga.
La Sicilia è sommersa dai rifiuti già da tempo,  più passano i giorni. più si aggrava questa emergenza.

Una doccia fredda per Rosario Crocetta, era convinto dopo le rassicurazioni di Chiamparino di aver messo a posto almeno questa patata bollente.
In questa diatriba a dar manforte al Sindaco Appendino, si sono schierati alcuni Sindaci PD, quelli dei Comuni confinanti con l’inceneritore.
L’ultima parola spetterà All’autorità D’ambito dei Rifiuti, sull’autorizzazione:  ieri ha fatto sapere che non avendo avuto alcuna comunicazione dalla Regione Piemonte, se ne riparlerà dopo Agosto.
In Italia abbiamo sia una oscena Burocrazia che continua a frenare ogni attività, che una miriade di soggetti ricoperti cariche puvbliche e troppa boria che  continuano a complicare la vita dei Cittadini.
Crocetta invita alla mobilitazione generale, cosa che non aveva mai fatto in vita sua, in difesa della salute dei propri concittadini, mentre a Torino gli Amministratori si godono le ferie. In tutto questo bailamme, Giorgio Bertola capogruppo piemontese del M5S, ribadisce il proprio no al pendolarismo dei rifiuti. Stando così le cose, i Siciliani potrebbero trovare una soluzione alternativa….quella di mangiare i propri rifiuti, così si potrebbe avere un risparmio del 100%, in più rimarrebbe inalterato il nostro ecosistema sanitario

vivicentro.it/isole/cronaca –  Rifiuti In Cerca D’adozione. Lo Piano-Redsaint

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie