Eventi Nazionale Home

Più di 2Milioni di Giovani incontreranno il Papa a Cracovia

Dal 26 Luglio al 1 Agosto si terrà a Cracovia, in Polonia, la 31esima Giornata Mondiale dei Giovani. Un evento internazionale, a cadenza triennale, che unisce gli “under” cattolici di tutti i paesi del mondo. A “tagliare il nastro” alla prima edizione fu Papa Giovanni Paolo II nel 1985 e, a distanza di 31 anni, si celebrerà proprio nella capitale del paese natio dell’ ex Papa.

Si tratta di un’esperienza di più giorni, in cui le attività si alternano tra preghiere, incontri, feste e momenti di svago.

Tutte le edizioni degli ultimi dieci anni registrano dati positivi in continua crescita. Nel 2005 in Germania vi aderirono più di 1Milione di persone da 193 nazioni; nel 2008, in Australia, vi parteciparono circa 500mila giovani provenienti da 170 nazioni; nel 2011 furono circa 2Milioni i partecipanti da 193 nazioni diverse. L’ultima, celebrata in Brasile, nel 2013 registrò più di 3Milioni di persone. Seguendo questo trend probabilmente si giungerà ad un risultato storico. Insomma un’ evento da non piccole dimensioni che coinvolge tutto il globo terrestre. “Beati i misericordiosi, perché troveranno misericordia”. Questo il tema scelto per quest’anno da Papa Francesco.

“Quella di Cracovia sarà una Gmg social. Aspettiamo due milioni di giovani. E se ognuno di loro ha almeno 500 amicizie social, ecco che arrivare a toccare un miliardo di persone non è un’utopia. Centinaia di milioni di persone potrebbero essere raggiunte dal messaggio di misericordia lanciato dalla Polonia”. Ad affermarlo è don Pawel Rytel Adrianik, portavoce della Conferenza episcopale polacca.

Mancano meno di dieci giorni all’ inizio e sul sito ufficiale dell’ incontro sono presenti una serie di consigli su come affrontare al meglio questo evento. Per viverla nel migliore dei modi, affermano, bisogna avere con se tutte le cose necessarie.

La carta d’identità o il passaporto (in corso di validità) e il visto (se necessario: i pellegrini che sono cittadini di Paese appartenenti all’area Schengen, come l’Italia, non ne hanno bisogno)

Uno zaino con la protezione per la pioggia. È importante che lo zaino sia leggero e abbastanza grande da contenere tutto ciò di cui avrete bisogno durante la GMG

Un tappetino fitness, Il sacco a pelo, Una borraccia, Una torcia elettrica, Degli asciugamani, Prodotti per l’igiene personale, Scarpe comode per lunghe escursioni e sandali, Una giacca per la pioggia, Ciabatte per la doccia, Un costume, Vestiti adatti al sole e alla pioggia, Un cappellino per ripararsi dal sole, Occhiali da sole, Un ventaglio, Protezione solare, Spray anti-zanzare, Farmaci e medicazioni secondo le proprie necessità e per ogni eventuale emergenza, Gel disinfettante per le mani, Un sacco della spazzatura per proteggere il sacco a pelo dalle eventuali pioggia e umidità, Un sacco della spazzatura per non lasciare dappertutto i propri rifiuti, Stampini, bandiere, braccialetti e oggetti caratteristici del vostro Paese, Una radio con auricolari per ascoltare le traduzioni degli Eventi Principali nella vostra lingua, Un frasario/dizionario.

Tutte le altre informazioni necessarie sono consultabili sul sito ufficiale dell’ evento

Emilio D’Averio

 

 

 

About the author

Emilio D'Averio

Sono nato il 23 Dicembre 1995. Studio Giurisprudenza alla Federico II. Dall' Aprile del 2016 sono iscritto all' Ordine dei Giornalisti della Campania nell' elenco pubblicisti

Add Comment

Click here to post a comment

Categorie

YOUTUBE

Iscriviti al nostro canale

Social

Categorie