I NOSTRI MAIN SPONSOR

Opinioni

Guido Bertolaso e il Gioco Delle 3 Carte. (Mauro Lo Piano)

Mauro Lo Piano
Mauro Lo Piano
Guido Bertolaso, nel Febraio 2016, sembrava essere stato scelto dalla coalizione Berlusconi, Salvini e Meloni, ad essere il candidato per occupare la carica di 1 Cittadino nella Citta’ Eterna. Se in questi giorni, reggera’ ancora la sua candidatura, e i Romani lo voteranno, potrebbe essere acclamato come l’ottavo “Re di Roma”.

Guido Bertolaso, chi è : 

Guido Bertolaso
Guido Bertolaso e Giorgia Meloni

Ha ricoperto numerosi incarichi istituzionali sempre di prestigio, anche se qualche volta e’ finito sotto processo per alcune vicende giudiziarie poco trasparenti. Il 10 febbraio 2010 è stato raggiunto da un avviso di garanzia nell’ambito di un’inchiesta sugli appalti del G8 che avrebbe dovuto svolgersi a La Maddalena e poi spostato a L’Aquila.

In seguito al provvedimento, aveva rimesso nelle mani del Consiglio dei Ministri, la sua nomina a Capo Dipartimento della Protezione Civile Nazionale e Sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio dei Ministri con delega alle emergenze; le dimissioni furono respinte dal Presidente del Consiglio che all’epoca dei fatti era Silvio Berlusconi.

Secondo l’accusa, Bertolaso, insieme a diversi imprenditori e altri membri della Protezione Civile, sarebbe stato coinvolto in un meccanismo di subornazione, comprendente altri personaggi di rilievo degli ambienti dell’amministrazione pubblica (tra cui l’ex Presidente del Consiglio Superiore dei lavori pubblici Angelo Balducci), della politica e dell’imprenditoria,

Tutto il soppalco dell’accusa dei Magistrati inquirentii, ruotava intorno a presunti scambi di favori di svariata natura, anche sessuale, in cambio di appalti. Lo stesso Bertolaso, secondo il GIP di Firenze sarebbe stato fruitore “non solo di massaggi, ma di vere e proprie prestazioni sessuali”.

Nello stesso anno dell’inchiesta giudiziaria, aveva annunziato  che era giunto il momento di andare in pensione, sembrava che le sue parabole istituzionali fossero finite…….e invece……..

 Resuscitetion :

Nel  Febraio 2016 viene richiamato alle “armi” da Berlusconi, indicato come candidato unitario del centrodestra per Forza ItaliaLega Nord e Fratelli d’Italia, per la carica di Sindaco di Roma.

Bertolaso e’ sempre stato un fedele Berlusconiano, ha sempre ricoperto durante i suoi Governi, importanti incarichi costituzionali, mai nessuna crepa  nel loro rapporto .

In questi giorni Salvini e la Meloni non sembrano piu’ convinti che questa scelta sia stata  quella giusta, hanno delle perplessita’, soprattutto la Meloni che e’ stata apostrofata in malo modo dallo stesso Bertolaso. Dai tentennamenti si puo’ passare ai fatti, e questi “episodi” non fanno presagire che questa candidatura possa essere condivisa.

Cosa succedera’ adesso?, la stessa Meloni, romana doc, potrebbe candidarsi e correre per la carica di 1 Cittadino, se venisse aiutata da Salvini, quella che doveva essere la triplice alleanza, si potrebbe sciogliere come neve al sole.

In ogni favola c’e’ sempre una morale :

Una cosa e’ certa, ai posti di comando, girano sempre le stesse figure, in particolar modo quelle che, per un verso o nell’altro, hanno avuto dei problemi giudiziari. Ricordiamo come esempio, il caso dell’ex Ministro Lupi, costretto a dimettersi nel Marzo 2015 a seguito dello scandalo “Grandi Opere”.

Le intercettazioni telefoniche diedero ai Magistrati una completa visione dei fatti, ma solo a distanza di un solo mese, come se nulla fosse accaduto, fu nominato Capogruppo alla Camera dei Deputati di Area Popolare, e ancor oggi continua ad occupare questa carica.

Sembra che in Italia il gioco delle 3 carte, una a dx, una a sx e una al centro, sia sempre attuale, anche Renzi  ha dimostrato di essere un maestro in questo gioco.

Mauro Lo Piano / Guido Bertolaso e il Gioco Delle 3 Carte. (Mauro Lo Piano)

Print Friendly, PDF & Email

Categorie

YouTube

Iscriviti al nostro canale